Cultura&Spettacolo

Palmi: un convegno su “Generazione di donne”

PALMI (RC)- Convegno dal forte valore storico e simbolico, quello che si è tenuto lo scorso  8 marzo “Giornata della Donna” presso la Casa della Cultura di Palmi.
Un numeroso pubblico ha animato un dibattito “aperto” su quello che è stato il ruolo della donna, dalla fine dell’ottocento al periodo della grande guerra.
Nuove e vecchie generazioni si sono così confrontate e, grande partecipazione dei giovani della Piana tra cui anche gli alunni ed i docenti del Liceo Artistico e dell’Istituto Agrario di Palmi.
In apertura dei lavori Giuseppe Livoti –presidente Muse-, ha ricordato come per tale occasione si siano riunite associazioni ed istituzioni non solo per omaggiare l’universo femminile, ma anche, per ricordare ciò che è stato del ruolo della donna nel tempo, ecco il perché della scelta della Casa della Cultura di Palmi, come cuore pulsante della storia artistica nazionale, locale e della Calabria. Ed ancora, l’inaugurazione della mostra – continua Livoti – è uno sforzo che l’Anmil, l’Inail e Le Muse hanno fortemente voluto, proprio per fare memoria e, denunciare attraverso foto d’epoca, l’ ambito sociale in cui la donna è stata per lungo tempo costretta a lavorare ed a operare.
Il saluto istituzionale è toccato all’assessore alle Pari Opportunità del Comune, l’avv. Lilla Pipino che ha evidenziato come le diversità contano, ma la donna ha assunto nel tempo ruoli e responsabilità, cercando di coniugare pazienza e sacrifico, onestà ed impegno. La diversità di genere, esiste per questo uomo e donna si completano. La dirigente Maria Rosa Garipoli, portando il saluto della Casa della Cultura e  puntualizzando come tale museo sia  tra le collezioni d’arte più prestigiose al Sud, ha posto la sua attenzione sul ruolo femminile, fondamentale nelle amministrazioni locali.  Anche se a volte siamo in poche, dice, occorre essere donne, ma agire come gli uomini, particolarmente e soprattutto in ambiti prettamente maschili, avendo pari opportunità nella gestione della cosa pubblica.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com