Cultura&Spettacolo

Plauso di Wanda Ferro all’artista Rosa Spina

CATANZARO – “Essere rappresentati a Washington dalla “fiber artist” Rosa Spina, è motivo di grande soddisfazione non solo per la nostra città di Catanzaro, in cui l’artista vive e opera, ma per tutta la Calabria”. E’ quanto afferma il Commissario straordinario della Provincia di Catanzaro Wanda Ferro, rivolgendo il suo plauso alla pioniera italiana della Fiber Art che in questi giorni è presente al Gallery Hillyer Art Space con “L’energia del filo”, il titolo dato all’esposizione di opere di grandi dimensioni realizzate dall’artista su tela di cotone e juta e di opere tridimensionali “soft sculpturs”.

“Rosa Spina, siciliana di origine, ma catanzarese a tutti gli effetti – afferma il commissario Ferro – offre una diversa chiave di lettura dell’arte della tessitura e del suo legame con una tradizione che affonda le sue radici in antichi miti, dalla tela di Penelope al filo di Arianna, e viaggia attraverso una cultura popolarerivendicata con orgoglio, che si riflette nella fantasia e nella sapiente manualità nella tessitura delle donne del sud.  La sua creatività, aperta ai più attuali linguaggi artistici contemporanei, è conosciuta oltre che in Italia, anche in Finlandia, Germania, Stati Uniti, Brasile, Francia. Determinante per l’inizio della sua carriera, è stata la frequentazione e l’amicizia con il maestro catanzarese Mimmo Rotella, ideatore del décollage, da lei applicato alla Fiber Art come “Défilage”, con la de-tessitura delle sue tele con grande forza creativa. L’esposizione nella capitale statunitense è per Rosa Spina una tappa importante e prestigiosa di un percorso artistico che le riserverà certamente ulteriori successi”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com