Cultura&Spettacolo

Porte “app-erte” al liceo “Telesio” per illustrare l’offerta formativa

COSENZA –  Il 28 gennaio, dalle ore 16 alle 20, al Liceo Classico ‘Telesio’ di Cosenza gli studenti salgono in cattedra e presentano l’offerta formativa della scuola. Tante le attività previste per un evento che rappresenta l’occasione per scoprire da vicino una scuola moderna con una offerta formativa completa. Il Dirigente Scolastico, ing. Antonio Iaconianni, ha dichiarato: «Quando una scuola apre le porte al territorio è sempre un momento importante, di crescita e di confronto: noi del Telesio questo lo facciamo dal 1861, perché sin dalla sua fondazione questa è stata la scuola aperta a tanti giovani,  non solo cosentini, ma della provincia tutta, che hanno amato questa scuola ed il loro successo professionale è stato sempre il nostro migliore biglietto da visita. Ed oggi come ieri, i protagonisti sono sempre i nostri studenti, il nostro orgoglio, che in questi 155 anni hanno portato alto il nome della città e della regione in ambito nazionale ed internazionale. Il Liceo Telesio si presenta al territorio forte di una tradizione gloriosa, ma con lo sguardo concretamente rivolto al futuro, con un’offerta formativa completa che vede accanto all’indirizzo tradizionale, anche il Liceo Classico Europeo  e, poi, la nostra novità che sta riscuotendo tanti consensi: il Liceo Classico Cambridge International School. Quello del 28 pv sarà, quindi, un momento dedicato all’informazione e all’orientamento per studenti delle scuole medie che vogliono affrontare un percorso di formazione serio e completo. Infine, quest’anno le porte della nostra scuola non saranno semplicemente aperte, ma, mi si conceda la battuta, APP-erte, perché proprio nell’ottica di una scuola sempre più moderna e sempre più al passo con i tempi, presenteremo, a quanti vorranno passare con noi qualche ora, la APP della nostra scuola, sottolineando che anche in questo siamo tra i primi in Italia: le scuole che hanno un’APP, infatti, si contano sulla punta delle dita. Appuntamento, allora, a sabato 28!».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com