Cultura&Spettacolo

Premio Dante Alighieri: targa al merito per Antonio Mirko Dimartino

Foto Dimartino premiato

Grande soddisfazione per il noto scrittore calabro-pugliese Antonio Mirko Dimartino che ha ricevuto ieri, presso la Chiesa “SS. Immacolata e San Michele” di Botricello, la prestigiosa Targa al merito per il Premio internazionale di poesia “Dante Alighieri”.

Centinaia i poeti giunti, sia italiani che stranieri, per questo ambito concorso ideato e realizzato dalla Nuova Accademia dei Bronzi presieduta da Vincenzo Ursini.

Il giovane Dimartino, visibilmente emozionato, ha ritirato l’autorevole targa ricevuta per la lirica dal titolo “Tracce d’amor dantesco”, che rappresenta il simbolo di un vigoroso grido in versi all’arte dell’amore di un quarantenne, nell’attuale “mezzo del cammin di nostra vita”.

Una grande soddisfazione che il Dimartino aggiunge alle precedenti quale giovane scrittore pugliese, residente da diversi anni in Calabria per motivi di lavoro, assistente universitario alle cattedre di Sociologia dei conflitti e Sociologia giuridica e della devianza presso l’Università “Magna Græcia” di Catanzaro, nonché redattore capo della prestigiosa Rivista internazionale di Sociologia giuridica e diritti umani.  

Su Dimartino

Dimartino, oltre all’amore per la docenza e la carriera universitaria, è altresì membro di giuria in diversi concorsi letterari, come il Premio Internazionale di Poesia e Letteratura Jack Kerouac nonché quello di Amelia Rosselli e di Sylvia Plath. Vincitore nel 2017 di uno dei concorsi più importanti in Italia, il Premio Alda Merini, proviene dal successo della sua ultima fatica letteraria incentrata sul problema degli operai della ex Ilva di Taranto, un libro che sta avendo molto successo dal titolo “Neoplasie evidenti”.

Negli anni ha collezionato numerosi riconoscimenti, come il primo posto assoluto alla Scuola di Liberalismo “Ludwig von Mises” nonché alti riconoscimenti al Premio internazionale di poesia John Keats, al Premio letterario Area dello Stretto di Reggio Calabria, al Premio Internazionale Liber@mente o al noto Premio internazionale di poesia Arthur Rimbaud di Morano Calabro.

Presente con le sue poesie in numerose antologie, tra le quali la selezione per ben tre anni di seguito al Premio Tropea Onde Mediterranee, nel 2016 viene altresì selezionato per il Repertorio di Arte e Poesia, un censimento nazionale dei migliori poeti contemporanei e nel 2017 per il prestigioso Calendario di Arte e Poesia, con la lirica “Sublime incanto”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com