Cultura&Spettacolo

Rendano: Gran Galà del balletto il 13 aprile con i primi ballerini del Teatro alla Scala Sabrina Brazzo e Mick Zeni

Foto di Graziella Vigo

Cosenza – Saranno i primi ballerini del Teatro alla Scala di Milano Sabrina Brazzo e Mick Zeni le autentiche vedettes del Gran Galà del Balletto in programma al “Rendano” sabato 13 aprile, alle ore 20,30, penultimo appuntamento della 53ma stagione lirica del teatro di tradizione cosentino.

Il Galà apre un canale di collaborazione tra il Teatro “Rendano” di Cosenza ed il prestigiosissimo Teatro alla Scala di Milano. Oltre alla Brazzo e a Zeni, primi ballerini della danza scaligera, nell’articolato programma del Galà figurano anche altri elementi di spicco del corpo di ballo del Teatro milanese, come le soliste Antonella Albano e Beatrice Carbone, insieme a Stefania Ballone, Sofia Caminiti, Christian Faggetti, Federico Fresi, Daniele Lucchetti e Marco Messina.

La coreografia di apertura è “Infiorata a Genzano” di August Bournonville su musica di Edvard Helsted e Holger Simon Paulli e che vedrà impegnati i danzatori Sofia Caminiti e Daniele Lucchetti. Seguiranno “Black”, coreografia di Francesco Ventriglia su musica di René Aubry, con i danzatori Stefania Ballone e Christian Faggetti, “Il funambolo” (coreografia di Haustin Artel su musica di Peter Gabriel), con Marco Messina, “Romeo e Giulietta” (coreografia di Birgit Cullberg, su musica di Sergei Prokof’ev), con Beatrice Carbone e Mick Zeni, “Fiamme di Parigi” (coreografia di Vasily Vainonen, su musica di Boris Asafiev), con Antonella Albano e Federico Fresi. La seconda parte sarà aperta dalla coreografia di Gianluca Schiavone “Steel”, su musiche di Sool, protagonista la prima ballerina del Teatro alla Scala Sabrina Brazzo.

Foto di Roberto Mettifogo

A seguire, il pas de deux da “Il Cigno Bianco” di Tchaikovsky (coreografia di Marius Petipa), con Sofia Caminiti e Daniele Lucchetti. Completano la seconda parte del programma, “Immemoria” (coreografia di Francesco Ventriglia, su musica di Dmitrij Shostakovich), con Stefania Ballone e Christian Faggetti, “Carmen” di Georges Bizet (coreografia di Giuseppe Carbone), con Beatrice Carbone e Marco Messina, “Excelsior” (coreografia di Ugo Dell’Ara, su musica di Romualdo Marenco), con Antonella Albano e Federico Fresi. Chiusura affidata a “L’Arlésienne” di Georges Bizet (coreografia di Roland Petit) che vedrà protagonisti i due primi ballerini del Teatro alla Scala Sabrina Brazzo e Mick Zeni.

I biglietti per assistere al Gran Galà del Balletto in programma al “Rendano” di Cosenza il 13 aprile sono disponibili sia al botteghino del teatro che all’agenzia Inprimafila di Viale degli Alimena.

All’unica serata potranno assistere sia gli abbonati del Turno A che quelli del turno B.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com