Cultura&Spettacolo

Rocco Granata alla prima cosentina di “Marina”

COSENZA – L’impegno lo aveva preso direttamente con il Sindaco Occhiuto a Roma il 30 aprile scorso, quando il film “Marina”, che racconta la sua storia e la sua scalata al successo, venne presentato in anteprima alla Casa del Cinema.

Rocco Granata, nato a Figline Vegliaturo 76 anni fa e autore della celeberrima canzone “Marina”, da cui il film prende il titolo, sarà a Cosenza oggi, giovedì 15 maggio, per partecipare al Cinema Citrigno, alle ore 20,00, alla “prima” del film organizzata dalla “CGC”, la società che gestisce il circuito di sale cinematografiche della città, e dall’Amministrazione comunale.

La proiezione del film del regista belga Stijn Coninx sarà preceduta dal saluto del Sindaco Mario Occhiuto e dall’intervento del cantante cosentino Rocco Granata, ospite speciale sella serata-evento al Cinema Citrigno.

Al termine dell’incontro e prima di dare inizio alla proiezione del film Occhiuto consegnerà a Rocco Granata il premio “Telesio d’argento”.

“Marina” è prodotto dai fratelli Jean Luc e Pierre Dardenne (già vincitori, nel 1999, con il film “Rosetta”, della Palma d’Oro al Festival di Cannes), dalla Orisa di Cristiano Bortone e da Delphine Tomson per “Les Films du fleuve”.

Il film racconta, com’è ormai noto, la storia del cantante cosentino, emigrato in Belgio, a Genk, all’età di 10 anni, al seguito del padre, che lavorava nelle miniere del Waterschei, e poi baciato dal successo grazie a quella caparbietà che lo impose all’attenzione mondiale con la canzone “Marina” che originariamente era stata incisa come lato B di un 45 giri il cui titolo principale era un’altra canzone, “Manuela”.

L’esplosione di “Marina” fece sì che molte altre star della musica internazionale, come Dean Martin, Connie Francis, Caterina Valente e Dalida ne cantassero altre versioni delle quali si è quasi perso il conto (sarebbero più di 500).

Persino l’armonicista Toots Thielemans, belga pure lui come il regista del film Stijn Coninx, ha rivisitato la celebre canzone ammantandola di un’accattivante atmosfera jazz.

Nel cast del film figurano Matteo Simoni (che interpreta Rocco Granata), Luigi Lo Cascio (che incarna la figura del padre del cantante calabrese), Donatella Finocchiaro (Ida, la madre di Granata) e ancora Evelien Bosmans e il giovane cosentino Christian Campagna (che è Rocco Granata bambino).

Curiosamente nel film compare anche il vero Rocco Granata, in un cameo, nel quale impersona un venditore di strumenti musicali dal quale il protagonista acquisterà una fisarmonica “Stradella”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com