Cultura&Spettacolo

“Sarto per signora” al Grandinetti di Lamezia nell’ambito della rassegna teatrale “Vacantiandu”

DSC_0955LAMEZIA TERME – Sabato 5 dicembre al Teatro Grandinetti di Lamezia Terme è andata in scena la commedia “Sarto per signora” nell’ambito della rassegna “Vacantiandu – Città di Lamezia Terme”. A portare in scena la scoppiettante pièce di Georges Feydeau, commedia da belle époque che riscosse grande successo alla fine dell’Ottocento, la compagnia partenopea “Quelli del cactus”, con la regia di Michele Vitale.

L’opera teatrale racconta del “farfallone” dottor Moulineaux che, per nascondere alla moglie Yvonne della sua scappatella con Susanna, moglie del suo paziente, il signor Aubin, affitta un appartamento da un altro suo paziente, il signor Bassinet. Un appartamento che, come si evince anche dal titolo della pièce, era l’atelier di una sarta per cui, per salvare l’apparenza di fronte alla moglie, il dottor Moulineaux, per una serie di equivoci, diventa un famoso sarto per signore. Tra clienti pretenziose e amanti, la vita del DSC_0513farfallone si complica ma, un finale a sorpresa, gli consente di riappacificarsi con la moglie.

Quest’intreccio fatto di malizie amorose e malintesi, insieme a un brillante cast, ha intrattenuto il pubblico lametino per due ore di divertente intrattenimento. Del resto, questa commedia è stata la prima opera ad inaugurare la serie di spettacoli comici del nuovo cartellone della rassegna teatrale “Vacantiandu”, allestita dai direttori artistici Nicola Morelli, Sasà Palumbo e Walter Vasta, che quest’anno, quindi, prevederà spettacoli di prosa, di vernacolo calabrese, comici ed eventi solidali.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com