Cultura&Spettacolo

Settant’anni di Pellegrini editore, la casa editrice che dà lustro alla Calabria e al Mezzogiorno

Luigi e Walter Pellegrini

COSENZA – Un crogiolo di impegno culturale, passione civile, pubblicazioni firmate da autori prestigiosi, originali iniziative giornalistiche, che hanno fatto la storia della Calabria e del Sud.

La “Luigi Pellegrini Editore” si presenta con questo importante biglietto da visita all’appuntamento con il settantesimo compleanno della sua attività, iniziata nel 1952, ricorrenza che sarà caratterizzata da numerose e importanti iniziative.

Il “taglio del nastro”, con la presentazione del programma, è previsto il prossimo 21 febbraio, giorno della nascita del fondatore, Luigi Pellegrini, ma i continuatori della sua straordinaria esperienza, aziendale e culturale, che oggi vede sulla plancia di comando, insieme con Walter Pellegrini, la terza generazione della famiglia, rappresentata da Marta e Sara Pellegrini, sono in moto da tempo per onorare al meglio l’anniversario.

Intanto, è stato promosso un concorso per la realizzazione del logo che caratterizzerà le attività della “Luigi Pellegrini Editore” durante le celebrazioni del settantennio e sarà presente su tutte le opere pubblicate nel 2022. All’iniziativa hanno partecipato, con idee e proposte di grande interesse, un centinaio di designer e studenti di istituti scolastici di ogni parte d’Italia.

Ad aggiudicarsi il primo premio, consistente in un assegno di Euro 500,00 e in un corrispettivo pari alla stessa somma per l’acquisto di volumi della casa editrice, è stato Domenico Miglio, di San Severo, in provincia di Foggia, la cui proposta è stata premiata per “l’originale composizione ideale da cui è attraversata, capace di valorizzare compiutamente l’identità, la storia e l’esperienza della casa editrice”.

Walter, Marta e Sara Pellegrini, infine, hanno deciso che, per tutto il 2022, i lettori che ordineranno on line i titoli della Luigi Pellegrini Editore, beneficeranno di uno sconto del 30%, al quale si unirà anche l’omaggio di un secondo volume.  

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top