Cultura&Spettacolo

Un cosentino con le stelle di Milly Carlucci

MENDICINO (CS) – In una terra che troppo spesso fatica ad offrire ai suoi giovani migliori le risorse e le opportunità che meriterebbero è sempre piacevole potere raccontare di qualcuno che sta provando a realizzare i suoi sogni, è il caso di dirlo, “passo dopo passo”. Il ragazzo in questione, infatti, è un ballerino che si chiama Oreste Alitto, ha solo 23 anni, e domani, sabato 20 febbraio, si esibirà nel ruolo di maestro a Ballando per una notte, speciale all’interno di Ballando con le stelle, fortunato programma tv che riapre i battenti proprio in questo weekend.

Condotto da Milly Carlucci dal 2005, Ballando con le stelle è una competizione di ballo alla quale partecipano 13 coppie formate da un vip e un Maestro.

All’interno di ogni puntata è prevista anche l’esibizione di una coppia non in gara e Oreste, dopo aver sostenuto l’apposito provino a Catania, a oreste alittonovembre, è stato selezionato come maestro della cantante Conchita Wurst. Ma l’approdo in tv rappresenta solo un meritato premio per un giovane che, cresciuto a Mendicino, alle porte di Cosenza, vanta già la partecipazione a gare internazionali, esibizioni in Giappone e in Germania e un posto di insegnante in una scuola nella città di Izhevsk, in Russia, la culla della danza. Una bella storia, la sua, che ha inizio con i primi passi mossi all’età di nove anni, e che è proseguita con la scalata delle categorie della disciplina fino ad arrivare alla ambita “Classe internazionale” nel 2011. Oggi Oreste fa parte del “Club azzurro”, rappresentanza della FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) nel mondo, ma non ha smesso di cercare stimoli per continuare a migliorarsi. A proposito della sua “prima” televisiva dice: “provo molto orgoglio, euforia, per l’opportunità che mi è stata data. Per me si tratta di un’esperienza nuova; un’opportunità per fare nuove conoscenze e divertirsi, anche se so che il mio compito sarà molto duro perché non abbiamo molto tempo per preparare le coreografie e il vip tiene a fare bella figura (ride ndr)”. E si tratta di un’esperienza resa ancora più bella dalla vicinanza della partner di Oreste, Valeriia Belozerova, con la quale fa oreste alittocoppia nella vita e nella danza da un anno e mezzo, che parteciperà alla competizione in qualità di Maestra. I due, guidati da maestri internazionali del calibro di Pino Magnelli, Francesca Pietramale, William Pino e Alessandra Bucciarelli, hanno già ottenuto numerosi successi insieme, tra cui un secondo posto in una competizione svolta a Tokyo e una vittoria, nel maggio dello scorso anno, in una gara a Omsk. Soddisfazioni che suggellano un rapporto, quello tra Oreste e il ballo, che travalica i confini della semplice passione, e che il giovane vorrebbe continuare a coltivare in Calabria: “danzare per me è la normalità, – spiega – nel senso che è la mia natura. Lo faccio da talmente tanto tempo che non ricordo la mia vita prima di ballare; la danza è il punto di contatto tra il mio spirito e il mondo. E il mio sogno è costruire il mio futuro nella terra in cui sono cresciuto, anche perché essendo uno dei pochi fortunati che ha potuto fare di questo amore una professione sento il dovere di spendere qui la mia esperienza. Vedo tanti ragazzi giovanissimi, pieni di talento, da queste parti, che spesso si lasciano andare perché non favoriti dall’ambiente intorno; spero che un giorno, non troppo lontano, potremmo migliorare e offrire a tutti i ragazzi che hanno talento la possibilità di valorizzarlo”.

Alessandro Artuso

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com