8@30 Style

Bronde e Ombrè Groove: i Consigli dell’Hair Designer Roberto Vitaro

roberto vitaro 1RENDE (CS) – Tendenze e Bellezze del 2015 riservano ancora tante sorprese e trucchi per un’eleganza tutta da copiare!

Per questo numero ci riserveremo un piccolo spazio per due tecniche di colorazione particolari e alla moda: il Bronde e l’Ombrè Groove.

“La donna, con l’imminente arrivo dell’estate, ha bisogno di illuminare il proprio viso con sfumature e colori caldi – ci spiega l’Hair Designer Roberto Vitaro – in modo tale da valorizzare l’incarnato e lo sguardo. Il Bronde e l’Ombrè si prestano moltissimo a questo scopo e sono un must per le passerelle 2015. La perfetta femme chic ha bisogno del tocco di eleganza che solo delle sfumature naturali possono dare.”

Presentiamo, quindi, queste due nuove tecniche da testare ed amare sui propri capelli.

Brondebronde

E’ un neologismo che nasce dall’unione fra le parole “Blonde” e “Brown”, rispettivamente biondo e castano. I capelli vengono invasi da sfumature naturali, tra il castano e il biondo, ottenendo una colorazione che parte da delle tonalità più scure fino ad arrivare gradualmente al biondo in un perfetto equilibrio di colori.

Il Bronde si adatta ad ogni tipo di carnagione e le sfumature variano in base al colore naturale dei capelli.

 

Ombrè Groove

ombrèE’ una tecnica particolare per creare colpi di sole che, invece di partire dalla base, si incentrano nello schiarire di almeno due toni le punte, ottenendo un effetto simile alla schiaritura donata naturalmente da sole e mare. Lo stacco tra lunghezze e radici è molto evidente, soprattutto sulle more. Il groove viene donato dalle onde dell’acconciatura che, unite al taglio, creano un look di grande impatto visivo.

Stili semplici e non troppo artefatti, ideali per la donna dinamica ed elegante del 2015.

 

 

 

 

Miriam Caruso

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com