In Evidenza

smokey time

Autunno: stagione di tendenze più corpose e “pesanti”, anche in ambito di make up.

L’estate tarda a lasciarci del tutto quest’anno, ma allo stesso tempo non ci impedisce di iniziare a sfoggiare colori più intensi e prodotti viso tendenzialmente più portabili durante la stagione fredda, come i fondotinta liquidi che già alle prime brezze ritornano a far parte della nostra base viso quotidiana per proteggerci dagli spifferi imminenti.  

Il “grigiore” di stagione ci invita anche ad osare sui nostri occhi, ispirandoci nuovi  smokey eyes, “caldamente” sconsigliati durante l’estate, sia perché tra afa e sudori sarebbe una sfida controcorrente e contro natura tentare una spennellata che vada oltre la piega dell’occhio, e anche perché esteticamente parlando, fanno molto più “pendant” con i colori che solitamente caratterizzano i mesi freddi: grigi e derivati, taupe, nero, marrone, amaranto. 

Lo smokey eyes è decisamente il look più indicato per enfatizzare lo guardo e paradossalmente per far risaltare le sfumature reali dei nostri occhi.

Banalmente si tende a credere che solamente gli occhi chiari siano valorizzati da contrasti scuri, in realtà sulle  ragazze mediterranee un look sfumato e particolarmente intenso è altrettanto indicato proprio perchè mette in rilievo le gradazioni minime dell’iride.

In poche parole è il make up adatto a tutte ma per ragioni diverse.

Facilmente realizzabile, lo smokey ha comunque delle regole basilari da osservare:

  • Evitate di arrivare con il colore fino all’arcata sopracciliare, un look drammatico e dai contorni dolci lo si ottiene sfumando bene i nostri colori non troppo al di sopra della piega dell’occhio.
  • Quando lavorate dei colori intensi, che siano essi opachi o carichi di glitter, spargete un velo di cipria in polvere sulle guance e nella zona sottostante all’occhio. I colori scuri sono belli e dannati allo stesso tempo: enfatizzano lo sguardo e contemporaneamente rischiano di rovinare l’intero make up sporcandovi il viso.  La cipria in polvere funge da barriera, evitando che gli ombretti vadano a depositarsi sulla nostra base. Naturalmente a look finito ricordate di rimuoverla con un pennello a ventaglio ( fun brush) o da cipria.
  • Non caricate troppo le labbra,  lasciatele molto neutre o, se vi donano i colori particolarmente chiari, potrete sempre schiarirle con un primer adatto o con un qualsiasi correttore affinché il colore del vostro rossetto non tenderà a diventare più scuro. Nel caso in cui preferiate optare per un gloss, evitate comunque quelli dalle tonalità forti. Il punto di forza di questo look sono gli occhi. Ostentare delle labbra audaci con questa tipologia di trucco sarebbe davvero come tirare “un pugno nell’occhio”.
  •  Applicate sempre il colore con moderazione ed eventualmente aggiungetene dell’altro. Se carichiamo troppo la palpebra invece, difficilmente riusciremo ad ottenere un look decente e portabile.
  • Ultima regola ma non meno importante: mai uscire di casa con uno smokey alle otto del mattino. Essendo un trucco molto carico e vistoso, è indicato per la sera.

Alessandra Pappaterra 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top