Istruzione&Ricerca

Creare una Festa per Celebrare la Nascita dell’Unical

RENDE (CS) – unicalE’ tempo che l’Università della Calabria dia alla sua storia ultra quarantennale, per trovare una sua identità coinvolgente, soprattutto per i propri laureati che sono circa sessantamila, una sua specifica azione concelebrativa promuovendo momenti ed incontri culturali e sociali destinati a far parte di un costume permanente della nostra società ed in particolare della comunità universitaria.

Di questo si è parlato nel corso di un incontro tra il Rettore dell’Università della Calabria, prof. Gino Mirocle Crisci, il presidente ed il vice presidente dell’Associazione Internazionale “Amici dell’Università della Calabria”, dott. Aldo Bonifati e l’on. Dario Antoniozzi, che partecipò direttamente, come sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri e di  stesso Ministro alla stesura della legge istitutiva, alla scelta del collocamento territoriale dell’Ateneo ed alla sua fase di crescita iniziale con l’applicazione del suo primo statuto.

Per  l’on. Dario Antoniozzi, così come è stato ben raccontato nell’opera editoriale “La Storia dell’Università della Calabria, dalla legge istitutiva alla sua realizzazione – Un sogno che si avvera” di Aldo Bonifati, pubblicata dalla Pellegrini Editore, si è presentata l’opportunità di ricordare al Rettore i momenti più salienti e le figure politiche di maggiore prestigio che hanno concorso a dare corpo e voce alla nascita della prima università statale in Calabria. Un progetto che ha coinvolto  vari governi e Ministri: Segni, Medici, Fanfani, Bosco, Moro, Gui, Colombo, Misasi, Mancini, Principe e lo stesso Dario Antoniozzi.

“Credo che queste figure – ha sottolineato l’on. Dario Antoniozzi nel corso del colloquio con il Rettore Crisci – debbano essere ricordate anche attraverso l’intitolazione di qualche aula o strutture del campus”.

Da parte sua il Presidente dell’Associazione Internazionale “Amici dell’Università della Calabria, dott. Aldo Bonifati, ha rinnovato al Rettore la disponibilità e la volontà di promuovere ed istituzionalizzare in modo permanente la festa annuale di nascita dell’Ateneo Calabrese, coincidente con la data di emanazione della legge istitutiva a firma del Presidente Saragat (12 marzo 1968, n°442) o quella di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale  (n°103 del 22 aprile 1968).

Un incontro che ha consentito al vice presidente dell’Associazione Internazionale “Amici dell’Università della Calabria”, on. Dario Antoniozzi, di parlare anche dell’opportunità di riflettere insieme sulla storia di Cosenza, a partire dalla distruzione e ricostruzione di Troia, come sull’ematologia dei nomi, “Consensia” “Kratos”, sull’influenza greca e sulla vicenda di Alarico per cui Von Platen (tradotto da Carducci) fece la famosa poesia “su e giù per il fiume passano e ripassano ombre lente, Alarico i goti piangono il gran morto di lor gente….”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com