In Evidenza

“Riparte il futuro”, campagna contro la corruzione negli atenei italiani

Roma, 2 dicembre 2014 – La Federazione Universitaria Cattolica Italiana, nell’ambito della VII Settimana dell’Università della FUCI, ha deciso di assumersi l’impegno di promuovere la nuova campagna di Libera “Riparte il futuro”, campagna per la ‘Trasparenza nelle Università Italiane’, il più grande e ambizioso progetto digitale italiano dedicato alla lotta alla corruzione nel nostro paese, e che contempla anche una parte dedicata alla trasparenza nelle Università. Iniziativa che nasce dalla richiesta di svariati atenei italiani, che chiedono la firma della petizione per osteggiare la corruzione ed i favoritismi negli atenei, schierandosi dalla parte di chi ha il coraggio di segnalare e denunciare questi meccanismi ( praticando il “whistleblowing”, letteralmente “suonare il fischietto”, concetto introdotto dalla legge anticorruzione datata 2012 e che rimarca appunto il concetto di rompere il silenzio dell’illegalità). La Federazione Universitaria percorre questa strada affiancata da Libera, Gruppo Abele, Cgil, Cittadinanzattiva, LINK Coordinamento universitario, Unione degli studenti, Rete della Conoscenza, Forum Nazionale Giovani, Centro Iniziativa Democratica Insegnanti e Movimento studenti di Azione Cattolica, chiedendo a tutte le figure coinvolte nel contesto universitario di sostenere la causa.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top