Locale

Beni comunali, Madeo: «Sfruttare i boschi in modo sostenibile e per produrre lavoro»

CORIGLIANO (CS) – Lo scorso aabato 31 marzo, il gruppo “Aria Nuova – Riferimento Popolare”, ha presentato la proposta: “Le Risorse dei Boschi“!
Relatori della manifestazione sono stati la dott.ssa Mariassunta Melis, agronoma, che ha illustrato il tema dei boschi, le tecniche silvoculturali e la certificazione boschiva, il dott. Ernesto Borromeo, militante dell’Associazione di protezione civile “Le Aquile”, che ha parlato dell’importanza dell’anticendio, ed Francesco Madeo che ha spiegato la proposta finale.
«Partendo dalla certificazione dei boschi, valorizzando il legno, da utilizzare in bioedilizia per la riqualificazione energetica degli edifici comunali – ha dichiarato Madeo -, è possibile creare una filiera virtuosa che aumenta l’occupazione sul territorio rispettando l’ambiente e le comunità locali.

Gli Onorevoli del Movimento 5 Stelle Francesco Sapia, Francesco Forciniti, Elisa Scutellà, la sezione di Anga – Cosenza, rappresentata da Elio Perciaccante, ed Confindustria Giovani sezione di Cosenza, rappresentanta da Francesco Oranges, sono intervenuti mostrando la loro vicinanza al progetto e la loro disponibilità. In particolar modo il progetto è sostenuto dall’Onorevole del Movimento 5 Stelle Silvana Abate da sempre sensibile alle tematiche ambientali ed agricole, membro della Commissione Agricoltura al Senato.
Appena possibile protocolleremo la proposta al Commissario Prefetizio ed inizieremo a lavorare ad un secondo evento dove illustreremo le varie fasi di intervento programmate.
Il patrimonio comunale è vastissimo ma totalmente abbandonato, dobbiamo riprenderlo in mano ed utilizzarlo per incrementare la ricchezza delle Comunità locali disseminate sul territorio».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top