Politica

Cidec e Conapi sul bando regionale per l’acquisizione di macchinari e impianti

palazzoregionecalabriaREGGIO CALABRIA – «I toni trionfalistici della Regione Calabria, relativamente alla “riuscita” del bando a sportello per l’acquisizione di macchinari e impianti, sollevano più di qualche dubbio. La dotazione finanziaria prevista (di 10milioni di euro) è risultata inadeguata a fronte delle domande pervenute che superano i 100milioni di euro. Il sistema adottato non sembra indicato per premiare la qualità dei progetti, anche perché non crediamo che la Commissione di valutazione che sarà insediata potrà prendere in considerazione la totalità delle idee progettuali presentate. Se questo è l’incipit del POR Calabria 2014-2020 le premesse non sono a nostro avviso delle migliori: l’impiego dei fondi europei non può trasformarsi in una “corsa all’oro”.Chiediamo da subito un cambio di prospettiva alla Regione, con una riflessione che abbracci sia la programmazione sia la metodologia scelta per l’espletamento dei bandi di gara, alla ricerca di un equilibrio tra “qualità” dei progetti e “velocità” di impegno delle risorse europee».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top