Politica

Da Montalto l’appello per il SI di Mario Oliverio e Mauro D’Acri

MONTATO UFFUGO (CS) – Da Montalto Uffugo ancora un appello per votare si al prossimo referendum del 4 dicembre.

Mancano pochissimi giorni al 4 dicembre ed ancora sono in programma eventi, manifestazioni, incontri per chiarire e ribadire il perché votare si.

A Montalto Uffugo i sindaci della media valle Crati, sono giunti rispondendo alla chiamata del sindaco di Montalto, Pietro Caracciolo, che in collaborazione con il consigliere regionale Mauro D’Acri ha accolto nella cittadina anche il presidente della giunta regionale Mario Oliverio.

montalto-2Una sala gremita quella di palazzo Sant’Antonio non è riuscita a contenere la gente che si è recata ad ascoltare con interesse le motivazioni che venivano snocciolate dai relatori presenti ad iniziare dal sindaco Caracciolo, seguito dal rettore dell’Unical Gino Crisci e dal prof Francesco Raniolo, docente del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università della Calabria a cui è toccato il compito di illustrare in modo più tecnico la riforma boschi renzi.

sindaci-valle-cratiNumerosi i sindaci intervenuti, in particolare da Luzzi, San Martino di Finita, di Rose, San Benedetto Ullano, Roggiano Gravina e San Vincenzo la Costa.

Incisivo l’intervento del consigliere Mauro D’Acri, in questa occasione particolarmente accorato poiché si è rivolto ai suoi concittadini. Mauro D’acri, reduce dal tour dei giorni scorsi in giro per la Calabria con il ministro Martina dal quale ha ricevuto ampi apprezzamenti per l’impegno profuso per la delega a lui affidata dal presidente Oliverio sull’agricoltura, ha inteso invitare i suoi concittadini e principali elettori al voto del si. Apprezzamenti confermati anche dal presidente Oliverio che ne ha pure lodato le capacità umane e professionali.

L’organizzazione della manifestazione affidata anche al neo vicesindaco di Montalto, Emilio D’acri, ha previsto, a fine serata, l’intervento conclusivo di Mario Oliverio che con una straordinaria pacatezza ha ricordato, attraverso un’attenta e lucida disanima sul momento storico che la Calabria sta vivendo dopo anni e anni di promesse elettorali disattese, che oggi finalmente tocca a ognuno di noi avere il coraggio di cambiare, andando a votare. Elencando ancora una volta le ragioni del si, Oliverio al termine del suo intervento ha voluto ricordare le fasi della sua attività da Presidente della regione Calabria che, dopo due anni di programmazione ora entra nella fase operativa, elencando un ricco programma di interventi che ricadranno positivamente su tutto il territorio calabrese, e quelli che interesseranno l’area di Montalto tra cui lo svincolo di Settimo introducendo nella discussione anche la realizzazione della tanto attesa arteria viaria di collegamento di Montalto con l’Università, percorribile in soli tre minuti.

Fiorenza Gonzales

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com