Locale

Elezioni Acri, si torna alle urne per il ballottaggio

ACRI – Ad Acri il risultato dello scrutinio dice che sarà ballottaggio. Sebbene Pino Capalbo, sezione dopo sezione, abbia toccato e superato più volte quota 50,50%, alla fine si assesta sul 49,30%, ottenendo 6063 preferenze. Occorrerà dunque tornare alle urne domenica 25 giugno per stabilire il nuovo sindaco dell’importante centro in provincia di Cosenza. E Il candidato sindaco del Pd – sostenuto anche da Sinistra Italiana e da cinque liste civiche – dovrà confrontarsi al secondo turno con Anna Vigliaturo (Unione di Centro, Centristi, Lista civica con Anna Vigliaturo sindaco), autrice di una importante rimonta da metà scrutinio in poi, ottenendo circa 2555  preferenze e sfiorando il 21%.

Terzo il candidato di Articolo 1 Mario Bonacci che ottiene circa 2105 preferenze (17%). Infine più staccato, e probabilmente deluso, Maurizio Feraudo, sostenuto da tre liste civiche, che fa registrare il 13% circa, superando con 1575 preferenze.

Per quanto riguardo i voti di lista, buono il risultato di quelle a sostegno di Capalbo che otengono ben il 61% (oltre 7000% preferenze).

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com