Locale

Elezioni Cassano, il candidato a Sindaco Iacobini e il suo impegno per il sociale

CASSANO ALL’JONIO (CS) – In vista delle elezioni amministrative del 5 giugno, prosegue la campagna elettorale dei candidati a Sindaco nella città di Cassano. Uno di questi è Ivan Iacobini, giovane ingegnere candidato per Area Civicamoderata. Uno dei punti forti che emerge dal suo programma elettorale è quello dell’attenzione al sociale: «La civiltà di un popolo si misura anche in base alle politiche di aiuto alle persone svantaggiate. Intendiamo proporre azioni per il sostegno alle fasce più deboli, donne, uomini, anziani e giovani – ha annunciato Ivan Iacobini  -. Ci impegniamo a sostenere le famiglie disagiate  con misure di sostegno al reddito, baratto amministrativo,  offriremo garanzie di pari opportunità ai soggetti più deboli, iniziative e progetti atti a favorire l’integrazione nel mondo del lavoro delle persone disabili, eliminazione e superamento delle barriere architettoniche, coordinamento dei servizi sociali con le strutture sanitarie,  ed a favorire la nascita di centri aggregativi e di svago per i giovani, in particolar modo  per i soggetti con disabilità e per ragazzi stranieri». Inoltre, per chi versa in situazioni di particolare disagio, Iacobini ha proposto il cosiddetto baratto amministrativo, una misura speciale per il pagamento dei debiti nei confronti del Comune, destinata alle «persone in condizioni di morosità incolpevole  che prevede il pagamento del debito non con il denaro ma attraverso l’esecuzione di lavori di pubblica utilità (tinteggiatura locali, verniciatura di recinzioni, interventi di pulizia, ecc.) per sanare gli arretrati tributari». Per le condizioni più gravi sono previste anche social card da usare nelle attività commerciali e artigianali del territorio. Non manca poi l’attenzione agli stranieri con iniziative volte all’integrazione sociale e alla salvaguardia della sicurezza pubblica: «Allo scopo, il comune deve necessariamente lavorare nella direzione dell’accoglienza mediante azioni di: mediazione interculturale o culturale, inserimento lavorativo, integrazione socio-culturale».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com