Politica

Elezioni politiche, Angelo Broccolo rappresentante arbëreshë

COSENZA – Ormai manca davvero poco, il prossimo 4 marzo gli italiani sono chiamati a votare i deputati ed i senatori della Camera e del Senato. Anche le minoranze linguistiche grecana occitana e albanese, una vera e propria eccellenza per l’intera regione Calabria, quest’anno saranno direttamente rappresentati da Angelo Broccolo, natio arbëreshë, candidato capolista al Senato della Repubblica per Liberi e Uguali con Pietro Grasso. I loro usi, costumi,  ma anche le loro tradizioni hanno avuto da sempre bisogno di una rappresentanza per rinascere da quel dimenticatoio dove troppo spesso finiscono.

Angelo Broccolo nasce a Santa Sofia d’Epiro, piccola comunità italo-albanese dell’entroterra calabrese. Consegue il diploma di maturità classica al Liceo di San Demetrio Corone, un vanto per l’intera Calabria, seguito da due lauree. Attualmente esercita la professione di medico chirurgo, lavorando nel cuore della Sibaritide, e ricopre la carica di segretario regionale di Sinistra Italiana. Da sempre impegnato nel movimento di lotta per la difesa del territorio, dell’ambiente, dei diritti sociali e del lavoro: dal tribunale ai movimenti No-Triv, dalla sanità ai trasporti, dai rifiuti alla strada statale 106.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top