Politica

Il ministro della salute Lorenzin a Rossano: «Il commissariamento continua»

ROSSANO (CS) – «È una decisione che prenderemo nel Consiglio dei Ministri con il presidente Gentiloni ed il ministro Padoan. Questa è una decisione a tre. Quello che a me sta a cuore è che ci sia una gestione manageriale commissariale e della Presidenza della Regione in armonia, dove si lavori per raggiungere gli obiettivi». A dirlo il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, a Rossano per partecipare ad un incontro sul tema “Il futuro della sanità in Calabria e nello Jonio cosentino”, parlando dello stato del commissariamento della sanità in Calabria alla luce dell’incontro avuto nei giorni scorsi col presidente della Regione Mario Oliverio che le aveva rappresentato i risultati fallimentari di sette anni di commissariamento. All’iniziativa, organizzata dal leader de Il Coraggio di Cambiare Giuseppe Graziano, sono intervenuti anche il sottosegretario Antonio Gentile, e i sindaci di Rossano e Trebisacce, Stefano Mascaro e Franco Mundo. «Cercheremo di allargare questa maggioranza – ha continuato Beatrice Lorenzin riferendosi alle prossime politiche – non solo con le cose già fatte in questi cinque anni ma anche con quello che vogliamo fare con una nostra identità, con una nostra distinzione rispetto agli altri componenti della coalizione. Non siamo la stessa cosa altrimenti saremmo tutti nello stesso partito. Soprattutto – ha aggiunto parlando con i giornalisti a Rossano – cercando di portare avanti concretezza, coerenza e buonsenso. Veniamo da anni di crisi dove gli italiani, tutti, hanno tirato la cinghia e tutti sono più poveri di prima. C’è una ripresa e dobbiamo con serietà garantire la continuità del trend positivo nei prossimi anni».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com