Locale

Laboratorio di analisi di Cassano, Gianni Papasso scrive a Massimo Scura

papassoCASSANO ALL’IONIO (CS) – Il sindaco della Città di Cassano All’Ionio, Gianni Papasso, ha scritto al commissario per la sanità in Calabria, Massimo Scura, per ricordargli di onorare gli impegni assunti in occasione della sua visita istituzionale presso la struttura di via Ponte Nuovo. Il primo cittadino, ha esordito ricordando i termini dell’incontro tenutosi nella cittadina termale durante il suo precedente mandato, nel corso del quale venne concordata la rimodulazione del Decreto n. 84 che prevedeva la soppressione e l’accorpamento dei laboratorio di analisi di Cassano. «L’impegno assunto durante la riunione fu quello di mantenere l’autonomia del laboratorio di Cassano, in quanto in maniera altamente qualificata ed efficiente, sia dal punto di vista strutturale che strumentale, ha da sempre svolto un ruolo di cui tutto il territorio non può assolutamente essere privato. Come ha potuto constatare, recita la lettera del sindaco Papasso al commissario Scura, diversi sono i campi di intervento con competenza svolti dal laboratorio, una struttura d’eccellenza, che risponde in maniera concreta all’esigenza di un territorio vasto e densamente popolato, troppo distante dal capoluogo di provincia e sprovvisto di arterie stradali adeguate. Auspicando che la dimenticanza non costituisca l’anticamera per arrivare alla chiusura dello stesso, il sindaco Papasso, ha chiesto al commissario Scura, il rispetto degli impegni assunti e di essere ricevuto con urgenza al fine di formalizzare il mantenimento dell’autonomia del laboratorio di analisi e di altre situazioni concernenti l’assistenza e il diritto alla salute dei cittadini di Cassano All’Ionio».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com