Locale

Crisi Idrica, Spadafora: «Chiarezza sulle cause e interventi per risolvere il problema»

COSENZA – Una richiesta di intervento al Comune ed alla Sorical per la crisi idrica nelle zone collinari della città bruzia. L’ha inoltrata il consigliere comunale del gruppo misto Francesco Spadafora per conto degli abitanti di Cozzo Presta, Pigna, Diodato e Cozzo del Monaco, «al fine di porre rimedio ai notevoli disagi e danni subiti derivanti da una grave crisi idrica che interessa una vasta area del territorio del Comune di Cosenza».

In una nota si legge che «viene chiesto, altresì, ai suddetti enti di far conoscere quali siano le cause che avrebbero determinato tale situazione e quali siano gli interventi efficaci che si intendono porre in essere per risolvere l’insopportabile problema. Invero, è ben dalla fine di Giugno che le utenze servite dal serbatoio “Bufalo” di località Cozzo Presta  stanno avendo problemi con la fornitura idrica. Tutto ciò sta comportando enormi disagi, anche di ordine igienico-sanitario, per i cittadini,  i quali oltre a pagare le tasse di un servizio che non usufruiscono sono esasperati per tale incresciosa situazione.»

Spadafora mette in evidenzia di essere pronto a sostenere i cittadini in una serie di azioni finalizzate a tutelarne l’interesse e richiedere interventi efficaci anche agli organi sovracomunali per risolvere l’attuale situazione, in quanto la mancanza d’acqua crea evidenti difficoltà senza alcun riguardo ai diritti fondamentali delle persone (salute, igiene anche delle categorie più deboli come anziani e bambini).

Lo stesso, pertanto, conclude appellandosi alla sensibilità degli uffici sopraindicati affinché possano individuare, con celerità, le dovute soluzioni ai continui e gravi disagi manifestati quotidianamente dai cittadini, ormai esacerbati dalla perdurante emergenza idrica.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com