Locale

Emanuele Ruvio ha ufficializzato la sua candidatura, “A sostegno di Occhiuto per il bene di Cosenza”

Cosenza ( Cs) – “ Quel famoso numero 17 che tutti conosciamo, mi ha alimentato un notevole senso di rabbia e non potevo restare indifferente. Dovevo fare qualcosa. Ho inviato un sms al sindaco appena sfiduciato palesando il mio desiderio indiscusso di sostenerlo e di partecipare a rivalersi da questa ingiustizia senza precedenti. Mario Occhiuto mi ha immediatamente risposto e da quel momento è iniziata la mia avventura elettorale al suo fianco”. Queste le parole di Emanuele Ruvio candidato al consiglio comunale di Cosenza nella lista “Mario Occhiuto Sindaco” in occasione dell’ufficializzazione della sua campagna elettorale a sostegno dell’urbanista Cosentino. Tantissimi i sostenitori che hanno partecipato all’appuntamento e che hanno gremito le sale del “Punto Incontro” di Piazza Kennedy. Presente anche il candidato alla carica di primo cittadino di Cosenza l’architetto Mario Occhiuto che in queste settimane ha una agenda di incontri fittissima. Il manager di origini siciliane,  che vive nella città Bruzia da ormai 40 anni, ripone in Mario Occhiuto e nella sua visione di città la sua totale fiducia. “Ho visto in questi quattro anni Cosenza riappropriarsi del suo splendore e del suo fascino, grazie alle opere di riqualificazione urbana messe in atto dalla giunta Occhiuto. Visibilmente compiaciuto e grato, per le parole di Emanuele Ruvio il sindaco uscente ha voluto raccontare, alla platea,  con grande orgoglio, tutte le opere e le iniziative realizzate in quasi 5 anni di mandato: piazze, strade, rete idrica, centro storico, differenziata, campo rom, luminarie, buone feste cosentine, saldi animati, Bus Scoperto, Scopri Cosenza, Brand Alarico, (solo per citarne alcune). La lunga ed importante esperienza lavorativa maturata da Emanuele negli anni e in giro per il mondo sarà a disposizione dei progetti e negli intendimenti di Mario Occhiuto.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top