Locale

Lista per Cosenza:«Assurdo che alla guida della Provincia non vada un sindaco»

mario occhiutoCOSENZA – Di seguito le dichiarazioni della lista per Cosenza in merito alla

«Lista per Cosenza è pronta a rivolgersi al capo dello Stato per impedire un’usurpazione che sarebbe grave e ingiustificata e che ferirebbe i principi di una legge, quella Del Rio, che noi consideriamo in ogni caso imprecisa e inconcludente . Il Consiglio di Stato ha dato ragione al dott. Di Natale circa l’impossibilità di procedere alla nomina del vice Presidente Bruno da parte di Mario Occhiuto ma non poteva e non ha fatto in alcun modo cenno alla sua decadenza. Cio’ perché la Provincia, in ossequio alla legge e con il voto dello stesso Di Natale, si è dotata di uno Statuto mai impugnato che prevede che il sindaco decaduto ma rieletto alla prossima consultazione possa rientrare tra i ranghi istituzionali. Oltretutto, sarebbe assurdo prevedere che a presiedere la Provincia non fosse un Sindaco . Questo ingarbugliarsi di carte deve essere risolto politicamente ma anche istituzionalmente . Abbiamo stima del prefetto Tomao e chiediamo che interpreti letteralmente ciò che lo Statuto dell’ente, ripetiamo votato anche da Di Natale e mai impugnato, recita . In caso contrario siamo pronti a rivolgerci con una raccolta di firme al Capo dello Stato , giacché è impensabile che sentenze amministrative possano essere interpretate alla stregua di bisogni politici soggettivi».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top