Regionale

Sanità, è guerra aperta tra Oliverio e Scura. Il governatore: “Scriverò al ministro Lorenzin”

Catanzaro ( CZ) – Guerra aperta tra il presidente della regione Mario Oliverio ed il commissario per il piano di rientro sanitario Scura. Il numero uno della sanità calabrese ha approvato l’adeguamento della rete ospedaliera regionale in maniera del tutto autonoma ed unilaterale, senza per intenderci, consultarsi prima con il governatore della Calabria. E questa scelta ha mandato Oliverio su tutte le furie.“Adesso basta”. E’ quanto ha affermato il Presidente della Giunta regionale, a proposito degli ultimi provvedimenti adottati  dai Commissari al Piano di Rientro dal debito sanitario.  La tensione è salita alle stelle ed i rapporti tra Scura ed Oliverio, già molto difficili, sembrano ormai deteriorati in maniera irreversibile. Carica di rabbia la dichiarazione diffusa dal presidente della Giunta regionale: “E’ molto grave –prosegue il Presidente della Regione- che si approvi l’adeguamento della rete ospedaliera regionale agli standard del Piano Sanitario Nazionale 2014-2016 senza alcun confronto con la Regione. La rete ospedaliera è atto programmatorio di primissimo livello e costituisce l’ossatura strategica per un rilancio del Sistema Sanitario calabrese. Non è accettabile, pertanto, che ciò avvenga in sfregio alle Istituzioni democratiche regionali”. “Rappresenterò nell’immediatezza al Ministro della Salute Lorenzin –conclude Oliverio- questo ennesimo atto provocatorio dei Commissari”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com