Primo Piano

Arrestato latitante legato alla cosca Iozzo-Chiefari-Procopio

ROMA  -La squadra mobile di Roma ha rintracciato ed arrestato sulla spiaggia di Palinuro,nel Salernitano,Massimiliano Sestito,42 anni, latitante dall’agosto scorso dopo essersi sottratto al regime di semilibertà.L’uomo, pluripregiudicato per omicidio, associazione a delinquere e traffico di sostanze stupefacenti, è uno degli appartenenti alla cosca Iozzo-Chiefari-Procopio,attiva nella provincia di Soverato, in Calabria.Il 20 agosto 1991,Sestito,uccise a colpi di pistola un appuntato dei carabinieri.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com