Primo Piano

Calabria: allarme armi, riunione con Angelino Alfano

REGGIO CALABRIA  – Un piano per fronteggiare un eventuale innalzamento del livello di violenza da parte della ‘ndrangheta sarà predisposto dal Ministero dell’Interno dopo l’allarme suscitato dal ritrovamento, nel reggino, di un arsenale composto da dieci kalashnikov, due mitragliette Skorpion e cinque pistole. E’ l’esito dell’incontro che il titolare del Viminale Angelino Alfano ha avuto con i procuratori di Reggio e Catanzaro, Federico Cafiero De Raho e Vincenzo Antonio Lombardo e con i prefetti.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com