Primo Piano

Cetraro: in fiamme l’auto della Giordanelli, sorella della dottoressa assassinata

incendio-autoCETRARO – Un incendio è divampato nella notte ai danni dell’automobile di Serena Giordanelli, sorella della dottoressa uccisa in strada lo scorso 27 gennaio, Annalisa Giordanelli. La proprietaria dell’auto, parente della vittima, è in realtà la moglie dell’infermiere Paolo Di Profio, indagato e ritenuto responsabile dell’omicidio sferrato nei confronti del medico, deceduta per i violenti colpi inferti alla nuca con un piede di porco.

Da quanto appreso sinora, pare che l’incendio, si sia sviluppato nel cuore della notte nel giardino dell’abitazione della Giordanelli. Presenti sul posto i Vigili del fuoco e i carabinieri della Compagnia di Paola coordinati da Antonio Villano. Proseguono le indagini al fine di dar luce al caso che, a quanto sembra, vedrebbe anche altre persone coinvolte.

L.G

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top