Cronaca

Cosenza, rubano cavi elettrici nel centro storico. I Bocs restano al buio

Cosenza, il centro storico

Cosenza, il centro storico

COSENZA – I carabinieri della stazione di Cosenza centro storico hanno tratto in arresto due persone di 24 e 18 anni, delle quali non sono state rese note le generalità, residenti nella città vecchia, per furto di cavi elettrici. I due giovani, con precedenti specifici, sono stati colti in flagranza di reato nei pressi del quartiere della Massa, vicino Piazza Spirito Santo. I militari dell’Arma li hanno bloccati mentre tentavano la fuga. Gli arrestati erano in possesso di attrezzi idonei al taglio dei cavi. Secondo quanto si è appreso, il tentativo messo in atto dai due giovani ha causato un blackout elettrico nell’area di Via Bendicenti, lasciando al buio anche i 27 Bocs, le residenze degli artisti che l’Amministrazione di Palazzo dei Bruzi ha ubicato nell’area del “lungo fiume”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com