Primo Piano

Covid: tracciati casi di variante Delta in Calabria, anche nel cosentino

COSENZA – Sarebbero una decina i casi di variante Delta riscontrati in Calabria: Sette dei nove casi riguardano prelievi effettuati in provincia di Reggio Calabria, due sono stati riscontrati in provincia di Cosenza. Al momento però si attende l’esito dell’attività di sequenziamento da parte dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici (Na).

All’istituto campano sono stati trasmessi dalla Calabria una trentina di tamponi considerati sospetti positivi alla mutazione indiana. La variante Delta risulta più contagiosa e potrebbe essere associata a forme più severe di Covid-19 e a un andamento temporale differente rispetto alla comparsa dei sintomi e allo sviluppo della malattia.

Variante delta in aumento in Italia

La proporzione di casi di infezione da virus SARS-CoV-2 causati da varianti delta è in aumento in Italia, secondo bozza di monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute, nonostante i contagi siano in diminuzione. Gli esperti richiedono ora di accelerare sulla campagna vaccinale in modo da effettuare sulla maggior parte della popolazione il ciclo completo, con un capillare tracciamento dei casi.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com