Primo Piano

Diversamente abili ma così speciali nella dedizione allo sport

IMG_1719“Che io possa vincere e, se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze”. Con la voce emozionata di chi sentiva di rappresentare tutti gli atleti presenti, la giovane lametina Miriam Molinaro ha così prestato il giuramento dell’atleta Special Olympics che ha dato inizio, nei giorni scorsi, ai Giochi nazionali di Atletica “Play the games  Special Olympics 2015 Puglia”, che si sono tenuti nell’impianto sportivo di Acquaviva delle Fonti in provincia di Bari. Un giuramento che rispecchia chiaramente il senso dell’impegno di questi giovani ragazzi, diversamente abili ma così speciali nella dedizione allo sport come strumento di integrazione. A rappresentare la Calabria, ancora una volta, è stata l’Asd Lucky Friends di Lamezia Terme, associazione sportiva nata dalla volontà dei genitori dei ragazzi diversamente abili, che usano l’attività sportiva non solo per il suo fine principale, ma soprattutto con l’obiettivo di fare socializzare i loro figli e, come spesso succede, permettere loro di acquisire sempre nuove abilità, così utili nella vita quotidiana. La vittoria sportiva, ma prima di tutto l’impegno negli allenamenti, il rispetto della disciplina e la costanza nell’attività stessa, insegnano ai ragazzi di LuIMG_1716cky Friends che, anche nella vita, ogni conquista è una gara in cui, prima di vincere, occorre partecipare senza arrendersi mai. E così, dopo le vittorie delle settimane scorse ai Play the Games nazionali  di Ginnastica ritmica a Prato e di Badminton a Santeramo di Bari, anche ad Acquaviva delle Fonti la Lucky Friends si è resa protagonista con il suo il team lametino Special Olympics, conquistando ventiquattro medaglie: 9 d’oro, 9 d’argento e 6 di bronzo. Una manifestazione sportiva, quella di Special Olympics, contraddistinta dallo spirito di condivisione piuttosto che dalla competizione. La Lucky Friends, unica rappresentativa per la Calabria, ha partecipato con 16 atleti alle diverse discipline, su un totale di 210 atleti provenienti da tutta Italia. I ragazzi lametini sono stati accompagnati, come sempre, dai loro genitori e da tutto lo staff dell’associazione: dal presidente Pasquale Samele al direttore tecnico Domenico La Chimera e tutti i tecnici allenatori che seguono questi splendidi giovani atleti. I 16 ragazzi della Lucky Friends sono: Cimino Mattia , Cortese Francesca,  De Sensi Fabrizio, Folino Angelica, Galati Domenico,  Giovinazzo Davide, La Pira Salvatore, Macrì  Cristian,  Maida  Francesco,  Molinaro Miriam, Montilla Alessandro, Rocca Alessia, Saladino Alessandra,  Samele Nicola, Scarpino Giuseppe, Torcaso Giuseppe. Il gruppo della Lucky Friends è tornato nella sua Lamezia Terme per proseguire l’attività, con la costanza che la contraddistingue e la caparbietà necessaria a superare anche le piccole ma insidiose difficoltà di tutti giorni, soprattutto quando si ha a che fare con strutture pubbliche da utilizzare e carenze di fondi. Ma il sorriso stampato sul volto dei loro ragazzi, mentre ammirano le medaglie conquistate nelle gare nazionali, è quella forza inesauribile che li porterà avanti verso nuove vittorie.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com