Primo Piano

L’ennesimo atto intimidatorio: incendiata l’auto del consigliere regionale Bova

fonte: Ansa Calabria

fonte: Ansa Calabria

AMARONI (CZ) – Ancora un’intimidazione scuote la notte calabrese. Vittima dell’atto vile è, questa volta, Arturo Bova, consigliere regionale della Calabria e presidente della Commissione della Regione contro la ‘ndrangheta: la sua auto, nel corso delle ore notturne è stata incendiata da ignoti. Non è la prima volta che Bova finisce nel mirino degli attacchi: già lo scorso mese di aprile due sue automobili avevano subito la medesima sorte. Il consigliere, avvocato penalista di professione, ha presentato denuncia ai carabinieri di Girifalco che hanno avviato immediatamente le indagini. In particolare, gli uomini delle forze dell’ordine stanno indagando per verificare se nel corso della notte ci Arturo Bovasiano stati movimenti sospetti che possano consentire di risalire agli autori dell’episodio. Al momento, nessuna ipotesi è esclusa per quel che riguarda il movente delle intimidazioni ai danni di Bova.

Quest’ultimo, lo ricordiamo, vive ad Amaroni, piccolo centro della provincia catanzarese, di cui è stato primo cittadino fino alla sua elezione in Consiglio Regionale, all’interno del quale, essendo esponente del Pd, è stato eletto con la lista Democratici progressisti.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top