Primo Piano

Minorenne investita da un suv. Muore dopo tre giorni di agonia

ambulanza

ambulanzaTAURIANOVA – Ha lottato tre giorni e poi Chiara Petullà, 17 anni, si è arresa. La giovane è morta in ospedale tre giorni dopo essere stata investita da un suv a Taurianova.  Le sue condizioni sono apparse subito gravi, e all’Ospedale “Santa Maria degli Ungheresi” di Polistena, ha subito l’intervento per tamponare un’emorragia addominale. Poi il trasferimento al “Riuniti” di Reggio Calabria. Dove è rimasta in coma fino al decesso. Sulla vicenda indagano i carabinieri della Compagnia di Taurianova, che già nella serata di lunedì erano intervenuti per svolgere i primi accertamenti e definire la dinamica dell’incidente.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top