Primo Piano

Paralimpiadi Tokyo, la Calabria sul podio con Anna Barbaro

Un sogno che diventa realtà, con un altro pezzo di Calabria trionfante nel mondo. Anche Reggio Calabria sale sul podio delle paralimpiadi grazie all’argento conquistato dalla reggina Anna Barbaro nella classe Ptvi del Triathlon femminile, insieme alla sua guida Charlotte Bonin. L’atleta delle Fiamme Azzurre ha ottenuto la quindicesima medaglia per l’Italia nella gara disputata sulla distanza di 750 metri a nuoto, 20 km di ciclismo e 5 km di corsa.

Una carriera sportiva fatta di ostacoli quella della Barbaro, da quando ha contratto un virus che l’ha privata della vista. Dallo studio in Ingegneria e della musica, Anna, ormai da quasi dieci anni, ha iniziato a praticare sport grazie al supporto del padre che l’ha accompagnata per la prima volta in piscina. Prima il bronzo europeo nel Triathlon, poi il primo posto nel “World ParaTriathlon series”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com