Primo Piano

Resto in carcere il romeno che ha ucciso il 12enne

CATANZARO  – Resterà in carcere, Andrei Valentin Epure, il romeno che con un suv ha travolto ed ucciso il dodicenne Matteo Battaglia. Lo ha deciso il giudice per le indagini preliminari, Tiziana Macrì, che ha convalidato il fermo del ventiseienne. Durante l’udienza il romeno ha chiesto perdono alla famiglia di Matteo. A Sellia Marina migliaia di persone hanno partecipato ai funerali.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com