In Evidenza

“Café Barrè” Speciale Natale – Il Siciliano Dolce Barrè

COSENZA –  Natale è dietro l’angolo, le nostre liste della spesa sono colme di leccornie e ingredienti speciali e i regali iniziano a sommarsi sotto l’albero. In questo clima frenetico, preparatorio alle grandi feste, non si può che gustare un dolce fatto appositamente per la notte del 24.

Per questo “Speciale Natale” ospiteremo il Café Barré, che ha messo a disposizione della nostra penna il talentuoso pasticcere siciliano Leonardo.

L’attività nasce dall’idea del proprietario, Tullio Cesario, di creare un posto dove “tutti possano sentirsi importanti”, accogliendo la sua clientela in un ambiente contaminato da Musica, Arte, Cultura, Scambi Interpersonali e soprattutto Buona Cucina. Il Cafè Barrè apre le sue porte il 30 Novembre, offrendo un’ottima caffetteria con cornetti e dolci preparati giornalmente, abbondanti aperitivi e Live Music tutte le sere. “Ogni sera il nostro Bistrot si riempe di persone che vogliono ascoltare buona musica live per cena. Al termine delle esibizioni, i nostri clienti hanno la possibilità di utilizzare gli strumenti che mettiamo a disposizione, salire sul palco ed esibirsi in jam session creative”.

“Per la nostra cucina – continua Cesario – abbiamo scelto due professionisti del settore: il cuoco francese, René, appassionato di musica rock, con cui ho studiato un menù sulle note dei nostri pezzi preferiti. Il pasticcere Leonardo, direttamente da Trapani, prepara la colonna sonora al nostro bistrot con i dolci tipici della tradizione siciliana, rivisitati appositamente per la nostra clientela.”

Partiamo quindi con il nostro tutorial “Speciale Natale”: Il “Dolce Barré”.

 Ingredienti per circa 30 Dolcini:

Pasta Reale:

500gr di Farina di Mandorle

900gr di Zucchero a Velo

100gr circa di Glucosio

Essenza di Mandorle q.b.

Amido di Mais q.b.

70gr di Cacao Amaro

Copertura:

200 gr di Cioccolato Fondente

Mandorle Tostate

Cacao q.b.

Acqua e Zucchero

Pennello

Interno:

30 Bignè (pasta choux)

Crema Chantilly al Rum (Unite crema chantilly e qualche goccia di rum o essenza di rum)

Pasticcere: Leonardo!

Preparazione:

Farcite i bignè con la vostra crema chantilly al rum e metteteli da parte.

 

 

 

 

 

 

Mettete a sciogliere il cioccolato fondente in forno ( preferite il forno al pentolino in quanto l’acqua che dovreste aggiungere nel pentolino per non far attaccare il cioccolato inciderà sulla solidificazione del cioccolato sul vostro dolce). Disponete il cacao e le mandorle nelle ciotoline.

 

 

 

 

 

Preparazione della pasta reale. Unite la farina di mandorle allo zucchero a velo, mescolate e aggiungete l’essenza di mandorle. Incorporate il glucosio e iniziate a mescolare, facendo attenzione a non far venire l’impasto eccessivamente morbido. Aggiungete il cacao amaro e continuate ad impastare.

 

 

 

 

 

Infarinate il piano di lavoro con dell’amido di mais per non far attaccare l’impasto. Stendete un pezzo di impasto col mattarello e spennellate la superficie con un pò di acqua e zucchero. Tagliate l’impasto a forma di quadrato, posizionate al centro il bignè e avvolgetelo nell’impasto. Modellatelo fino a formare una pallina.

 

 

 

 

 

Spolverate il vostro dolcino nel cacao. Intingetelo nel cioccolato fondente sciolto e poi nelle mandorle tostate.

 

 

 

 

 

 

Teatro del Gusto vi augura un dolce natale con il dolce Barrè! Seguiteci, presto un nuovo tutorial a tema con le migliori cucine e pasticcerie calabresi, in esclusiva per i lettori di 8@30!

P. S. La pasta reale va utilizzata appena fatta per evitare che si secchi e si creino le crepe sulla superficie.

 

Miriam Caruso

Food Photographer –  Francesco Farina

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com