Musica

Alessandro Ruvio e il Videoclip che finisce in libreria (AUDIO)

COSENZA – Nell’era del digitale, può un videoclip finire in libreria? Sì, se l’artista in questione è il cantautore cosentino Alessandro Ruvio, ospite domenica 10 aprile della libreria Ubik di Cosenza alle ore 18.30, dove presenterà in anteprima “Lo stesso passo”. Per il lancio del nuovo singolo/videoclip, che anticipa di un anno l’uscita dell’intero EP e vanta la direzione del regista Fabio Rao, Ruvio ha scelto un tipo di “condivisione” alternativa: non quella da social network, ma una più reale, umana, tra persone che amano la musica.Lo stesso passo” si presenta come un invito all’ascolto di accordi e parole, ma anche di una struggente storia d’amore segnata dal sentimento della perdita. E la scelta di proiettare il videoclip alla presenza di un pubblico «nasce dall’esigenza di condividere un’emozione». In maniera provocatoria, il cantautore ci invita a intraprendere una crociata “antivirtuale” e “antidigitale”, nel tentativo di restituire un significato più profondo alla possibilità di un incontro.Alessandro Ruvio, ingegnere e cantautore classe ’85, ha all’attivo un disco intitolato “Il futuro è passato ma io non ero presente” (2012) e tre videoclip: “Guardavo te”, “A te” e “Femminicidio”. Nel 2009 è stato il chitarrista del musical “E mi ritorni in mente 2” con Franco Oppini, per la regia di Renato Giordano. Si è esibito al Gran Premio di Montecarlo e in programmi televisivi della Rai del calibro de I Raccomandati e Domenica In.Così presenta questo appuntamento:

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top