Nerd

San Valentino e White Day, il Giorno degli Innamorati nella tradizione Giapponese

giapponese che cucinaSan Valentino (バレンタインデー), festa di tutti gli innamorati, unisce le giovani coppie con piccoli gesti di affetto, tra cui lo scambio di regali, fiori e una cena a lume di candela. In Giappone, però, il rituale è diverso e molto affascinante.

Il San Valentino prese piede in Giappone nel 1958 come trovata commerciale, molto apprezzata dalle giovani coppie. A differenza dell’occidente, però, il regalo prescelto per questa festa è il cioccolato e sarà donato dalla donna alla persona per cui prova affetto. In qualsiasi negozio o strada nipponica, in questo periodo, le confezioni di cioccolato la faranno da padrone, in tutti i formati e prezzi. La ragazza potrà scegliere di prepararlo con le proprie mani o acquistarlo in un qualsiasi punto vendita o bancarella allestita per l’occasione.

cioccolata
La donna potrà, inoltre, scegliere di regalare la cioccolata ad altre persone, non solo al proprio fidanzato. Per questo motivo si sono distinti tre tipi di cioccolata:

  • honmei-choko (本命チョコ? “cioccolato del favorito” “cioccolata del vero sentimento”) è la cioccolata destinata al proprio fidanzato, al marito o alla persona a cui si vuole dichiarare i propri sentimenti. E’ solitamente preparata in casa con le proprie mani o, se acquistata, sarà della marca più pregiata. Ogni confezione è scelta con cura e sarà di grande effetto, in perfetto stile nipponico.
  • tomo-choko (友チョコ? “cioccolato dell’amico”) è il regalo che si compie con affetto nei confronti di un amico a cui si vuol bene. Spesso le ragazze se ne fanno dono tra amiche.
  • giri choco (義理チョコ? “cioccolato d’obbligo”)  viene regalato a persone con cui non si ha un rapporto affettivo, ma di natura sociale. Le ragazze lo regaleranno ai propri colleghi di lavoro o compagni di classe e sarà una cioccolata economica con una confezione non molto ricercata.

tomochoko-400x224

Un mese dopo San Valentino, toccherà agli uomini dimostrare di aver accettato di buon grado la dolce sorpresa. Ed ecco nascere nel 1978, sempre da un’idea partorita dalle menti delle associazioni delle industrie dolciarie Giapponesi, il White Day (ホワイトデー). Celebrato anche in Corea del Sud e a Taiwan, durante questa ricorrenza, che si svolge il 14 di Marzo, gli uomini ricambiano il regalo di San Valentino con della cioccolata bianca. Anche per i ragazzi vale la stessa distinzione spiegata sopra sui vari tipi di cioccolata da regalare, ma solitamente il dono viene dato solamente alla persona con cui l’uomo ricambia il proprio affetto.

white day
A questo regalo i ragazzi aggiungeranno qualcosa di più costoso, come gioielli o peluche, superando il valore del dono della ragazza almeno di tre volte. Se il regalo risulterà avere lo stesso costo di quello ricevuto, significherebbe che l’uomo non ricambia i sentimenti della donna.

Per questi doni, ovviamente, si prediligerà il colore bianco del White Day, simbolo di purezza.

Miriam Caruso

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com