Nerd

[#NerdInterview] Intervista esclusiva a Jessica Cioffi “Loputyn” [VIDEO]

Tratti leggeri e acquerelli delicati.

Durante “Le strade del Paesaggio” abbiamo avuto il piacere di incontrare e intervistare Jessica Cioffi, in arte “Loputyn”. Ci ha parlato della sua nuova collaborazione con Marco Rincione, della firma con Shockdom e del suo mondo interiore espresso su carta. Buona Visione!

Chi è Jessica Cioffi?

Sono presente nel mondo del fumetto e della pubblicazione da circa 10 anni. La mia prima pubblicazione è stata per Shockdom circa due anni fa. Disegno comunque da quando ero piccola.

Cosa ti ha fatto scattare l’amore per il disegno?

Disegno da quando sono piccola, da quando andavo all’asilo. Non è un qualcosa che è scattato da un momento all’altro, ma lo vedo più come un modo di comunicare, come un’esigenza. Il disegno per me è un’esigenza!

Quanto c’è di personale nelle tue opere?

Tutto. Disegnare è il mio mondo, mi aiuta a capire me stessa e tutto ciò che mi circonda. Un ponte di connessione tra me e l’esterno.

Parlaci della magie nelle tue tavole e della strega Francis.

La magia è una metafora di qualcosa che in realtà ho vissuto. Mi piace parlare delle mie esperienze, non in modo realistico, ma in maniera alternativa utilizzando appunto la magia.

Nelle tue tavole le figure femminili si contrappongono a elementi gotici.

A me piace indagare la figura femminile in generale. Gli elementi sia gotici che mostruosi che compaiono nei miei lavori rappresentano una forza contrapposta, cioè quella maschile presente nelle donne. Questo conflitto fra le due forze lo sto vivendo e lo interiorizzo con la mie tavole.
Parlaci della collaborazione con Sergio Bonelli Editore per un Color Fest della serie dedicata a Dylan Dog.

Sono stata molto seguita nella produzione del lavoro, nonostante la libertà, sempre rispettando lo stile e il mondo Dylan. L’editore mi ha dato abbastanza sicurezza. Una crescita professionale importante
Hai altri progetti?

Uscirà per Lucca una collaborazione fatta con Marco Rincione, che ha scritto una storia all’interno di un progetto Shockdom che si chiama Prime. Uscirà anche una storia breve su un volume autoprodotto, Melagrana, e il tema è un erotismo leggero. E poi altre illustrazioni previste per il 2018.

Intervista a cura di Miriam Caruso
Video e Montaggio a cura di Daniele Ferullo

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com