Musica

Noah, un Rock intimo racchiuso in un Complesso di Elettra

COSENZA – «Troppo vecchio per soffrire ancora, le aspettative le ricaccio nella gola.» Qualche giorno addietro è uscito il nuovo video di Tullio Cesario con il suo progetto, NOAH. Un cantautore maturo che ha dato vita a un prodotto di alta qualità e introspezione. I versi poc’anzi citati appartengono al singolo Il Complesso di Elettra, che anticipa l’album in uscita a settembre.

Noi di ottoetrenta abbiamo seguito bene i passi del cantautore, assistendo al suo spettacolo di debutto dello scorso 5 luglio e osservandone da vicino la sua evoluzione. La scrittura complessa rivela il mondo interiore dei Noah, un uomo maturo che tira le somme della sua vita e guarda alla realtà con disillusione e voglia di cambiare i propri giorni, come esplicitato durante il live reading tenutosi presso il teatro dell’Acquario di Cosenza, dove una talentuosa Stefania Mangia ha interpretato l’alter ego di Cesario, liberando in uno sfogo i suoi pensieri.

«La realtà è un luogo inospitale per chi ha creduto e poi ha saputo amare, la soluzione è l’indifferenza o ancora la tua ingenuità.»

Nel video musicale, prodotto dai ragazzi di Visioni Creativi, la scena si apre in una villa dove Noah suona un pianoforte e ci introduce nella storia d’amore tormentata e a tratti ingenua con una giovane donna, interpretata da Cristiana Di Gioia. Le maschere sono l’elemento chiave sulla scena, la difesa dell’uomo al mondo esterno e all’amore. Quando i due protagonisti si avvinghiano in un momento di passione, le maschere si sfiorano, per poi finalmente crollare in un sorriso reale e umano. Il bianco del letto sembra l’unica soluzione ad un mondo corrotto.

noah 2

Il sound che apre il pezzo è un piacevole azzardo, un piano sommesso che di colpo si ferma per dare spazio alle chitarre elettriche e ringhiose, la cassa della batteria che al ritornello si fa sentire sempre più forte e ampia, come il cuore messo in questo lavoro. I synth e le tastiere. Una commistione di suoni che difficilmente si scolla dall’orecchio. La collaborazione tra l’arrangiatore Joe Santelli (Officine 33Giri) e Tullio Cesario in questo processo creativo è stata fondamentale. Poi Giuseppe Paese, Lorenzo Madeo e Mattia De Luca hanno messo il resto del cuore.

Questa sera alle 21,30 Noah farà tappa al Lungofiume Boulevard di Cosenza, con il reading di Stefania Mangia che scandirà ancora una volta un live carico di forte impatto emotivo e di calda intimità.

Di seguito il video del pezzo Il Complesso di Elettra.

Miriam Caruso

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top