In Evidenza

Il Gay Pride fa tappa a Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA – Sono in tutto 13 le manifestazioni dell’orgoglio lgbt che quest’anno costituiranno l’Onda Pride, una mobilitazione nazionale per rivendicare diritti e parità per tutte le persone, senza discriminazione di orientamento sessuale e identità di genere. Ed a chiudere le diverse iniziative in programma, è stata promossa una tappa anche a Reggio Calabria per il 19 luglio.

Dopo il tentativo pilota dello scorso anno con 5 Pride coordinati tra loro quest’anno le città in rete sono più del doppio. Ad aprire l’Onda sarà il Roma Pride il 7 giugno. Gli eventi sono stati presentati oggi presso i Musei Capitolini. Alla conferenza hanno preso parte rappresentanti delle istituzioni locali: il vicepresidente della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio e l’assessore alla scuola e alle Pari Opportunità Alessandra Cattoi, la quale ha annunciato l’adesione dell’amministrazione capitolina e confermato la presenza al corteo del 7 giugno dello stesso sindaco.
Dopo Roma, dunque, seguiranno Alghero, Bologna, Catania, Lecce, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Torino e Venezia il 28 giugno. Chiuderanno Siracusa il 5 luglio e Reggio Calabria il 19 luglio. Andrea Maccarrone del Roma Pride ha commentato: «Tredici Pride da nord a sud attraverseranno l’Italia per dare un senso fortemente unitario e aggregativo perché abbiamo davanti una lunga strada per raggiungere la parità».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com