In Evidenza

Il riscatto dal pizzo attraverso la cucina

REGGIO CALABRIA – Venerdì 12 dicembre alle 17 sarà inaugurato a Reggio Calabria in via Largo Colombo n.6 il nuovo ristorante di Filippo Cogliandro chef dell’Accademia Ristorante Gourmet.

La presentazione de “L’Accademia è in città: un investimento di gusto” «è per me – dice Cogliandro – un momento di riscatto contro l’arroganza mafiosa ma anche una forma di ringraziamento a tutti coloro che in questi anni mi hanno sostenuto». Una tappa simbolica fondamentale della rivincita di una comunità sana e libera.

Cogliandro, nel 2008 non si fece sottomettere dalla richiesta di ‘pizzo’. Quando la ‘ndrangheta gli si presentò davanti non ebbe remora a denunciare tutto alla Guardia di Finanza che filmò le trattative e arrestò l’estorsore. La voglia di riscatto l’ha ereditata dal padre Demetrio che nel 1986 venne gambizzato perché si era opposto a una cosca locale che gli chiedeva soldi per la protezione.

L’inaugurazione della nuova sala ristorante e per ricevimenti, sarà anche l’occasione per illustrare le politiche di reinserimento sociale e lavorativo dei minori in affidamento all’USSM – Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni di Reggio Calabria, di cui Cogliandro si è fatto infaticabile collaboratore e sostenitore.

Con il progetto Kitchen Jobs l’USSM di Reggio Calabria offre ai giovani che ha in carico l’opportunità di imparare un mestiere nell’ambito della ristorazione attraverso l’istituzione di borse-lavoro della durata di qualche mese.

Alla cerimonia interverranno, tra gli altri, il prefetto Santi Giuffrè commissario Straordinario Antiracket e Antiusura, Tano Grasso presidente onorario della FAI e le principali autorità militari e civili reggine.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top