In Evidenza

Il Teatro al Centro Lanzino

COSENZA – Il Centro contro la violenza alle donne Roberta Lanzino promuove e aderisce al Progetto Teatrale More che si svolgerà a Cosenza al Teatro Morelli dal 28 febbraio al 7 maggio. “Il Tealtro al Centro” sarà l’iniziativa che aprirà questa prima sezione dell’intera rassegna.

Nella sede del Centro antiviolenza, in Via Ernesto Fagiani, 17 (traversa di Via Cesare Gabriele), il 27 febbraio alle ore 17.00 Saverio La Ruina e la sua compagnia, insieme alle donne del Centro antiviolenza, incontreranno le cittadine e i cittadini di Cosenza. Un incontro che è il segno di un reciproco riconoscimento di valore e dell’attenzione prestata a tematiche che mettono a fuoco le donne e il loro modo di stare al mondo.

In particolare il Centro sostiene l’orientamento e la scelta culturale che ha portato all’inserimento dei primi tre spettacoli, La borto (28 febbraio), Chiamatemi per nome lo spazio bianco (7 marzo), Nessun’altra mai (14 marzo).
Opere che trattano tematiche care alle operatrici di un presidio culturale quale è un centro antiviolenza.
C’è una evidente sintonia tra questa impostazione e un settore strategico del progetto politico e culturale del centro, che, al pari di tutti i centri antiviolenza, è impegnato sul versante del contrasto alla violenza alle donne anche con azioni che mirano a mettere in discussione la cultura che alimenta gli abusi e lede la dignità e la libertà delle donne.
Il teatro, come ogni altro linguaggio o forma d’arte, ha un grande potenziale e una forza espressiva capace di penetrare, raccontare la realtà, denunciare e prefigurare nuovi orizzonti, mostrando così il suo impegno e il suo volto civile. La qualità artistica della proposta di More testimonia questo impegno.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top