Società&Partecipazione

Inaugurato il centro anziani di San Basile

centro_anziani_1SAN BASILE(CS)-Sarà la casa di tutti gli anziani della comunità. Un vero e proprio «fiore all’occhiello per San Basile» come lo ha definito la presidentessa del centro anziani, Gianna Pugliese.Dopo alcuni mesi di interventi ieri è stato inaugurato il nuovo centro anziani del comune,frutto di un intervento di riqualificazione messo in atto grazie ad un contributo dellaRegione Calabria di 65mila euro. La struttura è stata rimessa a nuovo grazie ad un progetto presentato al Dipartimento servizio sociali della Regione che ha ottenuto un importante finanziamento. Così messo a bando il cantiere in poco tempo la struttura è stata dotata di nuovi infissi, una nuova distribuzionedegli spazi, la copertura a solare termico. In più ad arricchire la dotazione degli spazi – concordando le scelte con i responsabili del centro anziani – è stata installata una palestra composta da tapis roulant, cyclette e spalliere per consentire ai nonni della comunità di tenersi in forma. Spazio anche all’aggregazione ed alle attività ludiche con un’area svago dotata di un tavolo da ping pong, un biliardo a 6 buche, calcio balilla, videoproiettore,ed impianto audio, tavoli, poltroncine, libreria, divano e una mini cucina.A benedire i locali e la nascita del nuovo centro anziani il parrocco di San Basile, don Basilio Blaiotta, che ha ribadito l’importanza del luogo come «spazio di riflessione ed aggregazione per i tanti adulti della comunità». Insieme a lui la presidente, Gianna Pugliese e gli oltre 70 iscritti, insieme al Sindaco, Vincenzo Tamburi, il quale ha voluto sottolineare «l’importante gioco di squadra che ha portato a questo ennesimo risultato di buona amministrazione di cui godrà l’intera cittadina. La nostra forza è quella di guardare insieme verso la stessa direzione che è quella del bene comune». Centro anzianied amministrazione, infatti, in stretta sinergia hanno prodotto l’idea che è stata messa a bando e realizzata in tempi veloci. «Questa casa è vostra – ha concluso Tamburi– e sono certo, come già avete fatto in passato, che saprete renderla luogo vivo e fecondo di tante iniziative che sottolineano la vostra volontà di essere parte attiva della comunità».

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top