Società&Partecipazione

Nuove attività per gli ospiti di “Casa Alzal”

Lamezia Terme – “Primavera, estate, autunno, inverno … e ancora primavera” è il nome del nuovo Lavori-Casa-Alzalprogetto destinato agli ospiti di “Casa Alzal” che l’Associazione per la Ricerca Neurogenetica realizzerà grazie all’opera volontaria di due giovani professioniste nate in Calabria e formate in Discipline pittoriche tra Roma e Perugia.
Il laboratorio previsto ha lo scopo di far ripercorrere le fasi della vita attraverso il mezzo artistico, paragonandole alle quattro stagioni. Un percorso di riappropriazione della propria storia e della propria esperienza attraverso manufatti, vere e proprie “tracce” che vogliono essere testimonianza per tutti coloro che vivono le demenze con sofferenza e che devono imparare a riconoscere e vivere serenamente gli attimi di gioia che nonostante il dolore, esistono nel lungo percorso di malattia.
Un buon lavoro dunque alle professoresse Antonella Raso e Valentina Margiotta ed all’equipe di operatori e volontari che le coadiuveranno.
Il laboratorio inizia nel mese di Ottobre 2015 e ha una durata di 6 mesi.
Appuntamento a Maggio 2016 per la mostra finale.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com