Calcio

Acri, avviata la campagna di azionariato popolare

ACRI (CS) – Ripartire da tutti. Leonardo Molinari, il neo commissario unico dell’Acri, è stato chiaro. La squadra può ricominciare alla grande ma c’è bisogno del sostegno di tutti. «Fare un incontro il 13 agosto,in piena estate e riunire un gruppo di amici, appassionati di calcio che, ascoltandomi, hanno condiviso, dandomi anche utili consigli, trasmette ancora più fiducia per poter procedere», aveva detto Molinari dopo l’ultimo incontro in cui ha illustrato l’ambizioso programma per rilanciare l’Acri.

La proprità è il gruppo

Anche se l’avvio della stagione agonistica è imminente, al momento la priorità – come ribadito dal nuovo vertice societario – non è trovare l’allenatore e di conseguenza allestire la squadra, ma creare un gruppo , “forte e compatto”, di persone che dia più priorità al capitale umano più che a quello economico.
Si è quindi deciso di dar vita ad una sorta di azionariato popolare, come suggerito dai tanti appassionati e tifosi.

L’azionariato popolare

«Si è stabilito – si legge in una nota -, dopo un’ampia discussione, l’importo della quota sociale di euro 200,00 che include anche l’abbonamento annuale per l’ingresso allo stadio». L’obiettivo dichiarato da Molinari è quello di raggiungere il maggior numero di soci-sostenitori, magari un centinaio, entro giovedì 23 agosto, giorno fissato per un nuovo incontro in cui fare un primo rendiconto della situazione e, in base alle sottoscrizioni e versamenti delle quote, decidere il nome della guida tecnica a cui affidare la prima squadra, predisponendo di conseguenza l’organico. Gli interessati alla “quota sociale” possono contattare Molinari direttamente, oppure recarsi presso lo stadio durante gli orari dell’allenamento della formazione giovanile.

BUONA ANCHE LA RISPOSTA DELLA COMUNITA’ ACRESE SUL LAGO DI GARDA

 
Intanto positivo è il bilancio delle prime ore di campagna e anche la folta comunità acrese (costituita da circa 5000 unità), presente per motivi di lavoro in molti comuni del veronese, sopratutto nei comuni del “Lago di Garda”, si sta mobilitando per dare dimostrazione di vicinanza ed affetto alla squadra.
Il punto di riferimento per la sottoscrizione delle quote è la “Interlook 2.0”, salone di parrucchiere a Bardolino (VR), gestito da Danilo e Luigi Chimento. 

A lavoro per la Coppa Italia

A proposito di allenamenti, prosegue intanto la preparazione sotto gli occhi dello scrupoloso duo Reale-Perri dei giovani, a cui è già andato il ringraziamento di Molinari «per la disponibilità manifestata ad iniziare in condizioni “precarie”» gli allenamenti in vista della prima partita ufficiale della Coppa Italia Dilettanti, in programma domenica 26 agosto a Cosenza contro la Morrone. 

Programmi e attese. Molinari continua a lavorarer alacremente, affinchè «possano le parole concretizzarsi in fatti!».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com