Calcio

C5/SERIE A: Corigliano cade a Rieti: final – eight di Coppa Italia sfumata!

13^ Gior. And.

Real Rieti – Corigliano 4 – 3 (Pt 2 – 1 )

Real Rieti: Micoli, Ghiotti, Jeffe, Zanchetta, Maluko, Guennounna, Corsini, Fasciolo, Bissoni, Martinelli, Caio, Tubotti . All. Patriarca

Corigliano: Tornatore, Delpizzo, Juampe, Lemine, Coco, Lo Buglio, Trovato, Dentini, Orefice, Schiavelli, Tres, Scura. All.: Toscano

ARBITRI:. Pezzuto di Lecce e Galante di Ancona. CRONO: Micciulla di Roma 2

MARCATORI: 4’ pt Maluko (R), 16’ pt Zanchetta (R), 18’ pt, 00’24’’ st Lemine (C), 4’ st Maluko (R),

Note: Ammoniti, Maluko (R), Delpizzo, Tres (C). Spettatori 500 circa.Un fase tra R. Rieti - Corigliano

Nell’ultimo turno di andata giocato ieri a Rieti, gli jonici sono stati superati dal Real per 3 a 2 al termine di una disputa bilanciata. Gara decisa a favore degli aretini da una marcatura dettata da un azione molto dubbia. Nella stessa trama del gol, infatti, Maluko compie fallo su Tres che va giù e resta a terra. Maluko viene servito calcia su pallonetto la palla sbatte sulla traversa ma ricacciata sulla linea non si comprende se penetra o meno aldilà della linea. Oltre al gol non gol c’è rammarico per il fallo, precedente alla rete, non fischiato a Tres e sul cui proseguimento si è innescata la marcatura molto dubbia. Per la cronaca il Rieti passa in vantaggio al 4’ pt con Maluko. Jonici che creano senza trovare la via del gol. Al 16’ pt giunge il raddoppio del Rieti. Al 18’ pt proprio l’ex di turno Lemine accorcia per una prima frazione che si chiude sul 2 a 1 per i locali. Nel secondo tempo, dopo ventiquattro secondi Lemine pareggia meritatamente. Coriglianesi che creano, amministrano ma al 4’ st subiscono il gol molto dibattuto e protestato che consentirà al Rieti di trionfare. Corigliano che con con Lemine e Dentini tenta la via del gol. Con il quinto uomo ancora due buone conclusioni, gran fraseggio due reti sfiorate nel finale. Finisce 3 a 2 per il Real ma per il Corigliano resta il buon riscontro nelle ultime due uscite. Biancazzurri che con maggiore cognizione e lavoro, specie nelle prossime due settimane di sosta, grazie agli impegni della nazionale, potrà lavorare per tornare al successo e colmare le carenze viste nell’ultimo mese. Possibili nuovi ingaggi per rinforzare la rosa e per individuare qualche nuovo elemento per perfezionare lo staff tecnico. Il ritorno in campo è previsto il 19 dicembre per la prima giornata di ritorno con il Corigliano di scena a Ferrara contro il Kaos.

Cristian Fiorentino

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com