Promozione e Prima Categoria

PROMOZIONE A / Il Corigliano va in Eccellenza. Brutium: playout in trasferta

Brutium

La Brutium onora l’impegno, ma non basta: vincono anche Promosport e Garibaldina, e i rossoblù giocheranno dunque la sfida playout in trasferta.

COSENZA – Al Centro Sportivo Marca, l’avversario del gruppo di mister Libero è il Cariati quinto in classifica, con il pericoloso Monteiro in attacco. La Brutium punta su Perrotta e Attanasio, con Principato e il giovane Credidio (’96) sugli esterni, e scende in campo certamente più motivata degli avversari.

Alla ricerca di una vittoria per giocare il playout in casa, con un orecchio alle notizie da Lamezia e Soveria Mannelli, la Brutium gioca all’attacco e passa in vantaggio al 20’ con Perrotta, liberato in area da Attanasio. Gli ospiti non si sbilanciano e cercano di sfruttare la velocità di Monteiro, Filaretti e Labonia con pericolosi contropiede. Al 31’ arriva il pareggio, sul cross basso di Filaretti interviene il rossoblù Irace con una scivolata in area che trafigge il proprio portiere Ricci.

Quattro minuti dopo il Cariati passa sull’1-2 con un ottimo scatto in contropiede di Monteiro, che trova in area Labonia pronto a finalizzare. La Brutium non ci sta, trova immediatamente il pareggio al 37’ con Attanasio, continua a spingere e al 43’ torna in vantaggio grazie a Principato, che finalizza sugli sviluppi di un calcio piazzato. Ad inizio ripresa il sigillo finale di Perrotta in contropiede, che chiude di fatto la partita a favore dei padroni di casa.

Mentre la Promosport ha già consolidato la propria vittoria casalinga contro l’Atletico Botricello, le attenzioni sono tutte rivolte a Garibaldina-Luzzese. A Soveria Mannelli si gioca il secondo tempo con 12’ minuti di ritardo, e nel lungo recupero finale Nicoletti trova il gol-vittoria per i padroni di casa trasformando un rigore contestato dalla Luzzese, che aveva reclamato per un fallo di mani in area del primo tempo.

La Brutium è dunque costretta a giocarsi il playout in trasferta, domenica 1 maggio sul campo della Promosport Lamezia.

Federico Giordanelli

 

Brutium Cosenza: Ricci, Spizzirri, Cinelli, De Luca, Irace, Coscarelli, Credidio, Caruso, Perrotta (20’st Martire), Attanasio (14’st Scarlato S.), Principato (31’st Daniele). A disp. Gardi, Scarlato G., Russo, Ponzio. All. Libero

Cariati: Pirillo, Ioele, Bomparola (1’st Curia), Torchia, Minutolo, Scarpello, Filaretti, Ferrentino, Monteiro, Sifonetti (22’st Fortino), Labonia (1’st Parrilla). All. Filaretti

 

Marcatori: 20’ Perrotta (B), 31’ aut. Irace (B), 35’ Labonia (C), 37’ Attanasio (B), 43’ Principato (B), 8’st Perrotta (B).

Arbitro: Tundo di Paola (Sciammarella – Filippo)

 

DAGLI ALTRI CAMPI – Il Corigliano festeggia la vittoria del campionato e la promozione sul campo del Cotronei, che si contenderà i playoff con la Luzzese. Garibaldina – Soverato e Promosport – Brutium Cosenza gli accoppiamenti per i playout.

Città di Amantea – MKE                               1-1

Cotronei – Corigliano                     2-2

Garibaldina – Luzzese                   1-0

Juvenilia – Soverato                       3-1

Promosport – Botricello               3-1

San Fili – Filogaso                            1-0

Torretta – Silana                              7-4

CLASSIFICA

Corigliano 74, Luzzese 70, Cotronei 66, MKE 50, Cariati 46, Amantea 44, San Fili 42, Juvenilia 40, Torretta 38, Botricello 35, Filogaso 34, Garibaldina 33, Promosport 33, Brutium 32, Soverato 24, Silana 7.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top