Calcio

Reggina e Cosenza: le ultime cinque giornate del 2023

Entrambe le squadre calabresi chiuderanno il proprio campionato di Serie B 2022-2023 davanti al proprio pubblico, e ciò è già un dato importante visto che nell’ultima giornata potrebbero esserci in palio punti decisivi per le classifiche di tutte e due. Facendo un “volo” temporale verso aprile e maggio alle ultime cinque giornate di campionato, cerchiamo di analizzare gli impegni di Reggina e Cosenza per prospettare che tipo di finale torneo aspetta le due compagini calabresi, e quali sono gli scontri più ostici. 

La Reggina alla 35esima giornata sarà in trasferta a Frosinone. La Serie B si sta attualmente giocando nonostante il calendario dei mondiali di calcio maschile, su cui i migliori bookmaker stanno fornendo dati live e statistiche, abbia temporaneamente interrotto il campionato di massima serie. La sosta della Serie A non influenzerà gli eventi legati alla Serie B, o meglio non direttamente. Il contraccolpo nel campionato cadetto si potrebbe avere se le società di Serie A vedessero tornare dal mondiale i propri calciatori stanchi e/o infortunati, e decidessero di “attingere” dalla risorse della Serie B. A quel punto atleti di livello come Lapadula, Coda e ancora Nández del Cagliari oppure Adrián Bernabé del Parma potrebbero a ragione rappresentare delle ottime alternative in A per sostituire momentaneamente atleti indisponibili. Passando al calendario della Reggina, sperando che la rosa amaranto resti intatta fino a fine campionato, nelle ultime cinque giornate lo scontro che sembrerebbe essere più decisivo è quello della trentacinquesima giornata che si terrà, come abbiamo anticipato, sul campo del Frosinone. Da non sottovalutare neanche il “derby” contro il Bari, squadra con tifoseria amica, ma che si giocherà punti importanti al San Nicola alla giornata trentasette. Ma attenzione, perché anche l’ultima partita al Granillo sarebbe in grado di nascondere delle grosse insidie, visto che l’Ascoli potrebbe per quel periodo ritrovarsi in zona playoff. 

Se nel calcio di Serie B c’è una squadra e una tifoseria abituate a soffrire fino all’ultima giornata, questa è sicuramente il Cosenza. E anche quest’anno il calendario ci mette lo zampino e presenta un Cosenza-Cagliari all’ultima giornata che non soltanto potrebbe dire salvezza per i silani, ma dall’altra parte significherebbe anche la promozione o playoff per il Cagliari. Se l’ultima giornata è difficile non è da meno la trasferta di Ascoli Piceno, che dunque scontrerà Cosenza e Reggina nelle sue due ultime partite del campionato. Il calendario non è stato affatto clemente con la squadra rosso blu e alla giornata 35 prevede la trasferta di Brescia, squadra anch’essa in lizza almeno per un posto nei playoff. I cosentini non dovranno sottovalutare neanche la partita in casa con il Venezia, valida per la trentaseiesima giornata di B, anche se i lagunari per quel tempo potrebbero anche già essere spacciati.

L’obiettivo della Reggina restano i playoff, così come quello del Cosenza è la permanenza in B, anche se il calendario dei silani appare molto più complesso soprattutto sul finire del torneo con tre scontri contro squadre in lotta per la promozione come Cagliari, Ascoli e Brescia, e i due possibili testa a testa con Perugia alla 34 esima, e Venezia alla 36 esima. 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top