Calcio

La Vibonese fa 1-1 sul campo della Casertana. Vantaggio dei campani, risposta di Prezioso

Casertana - Vibonese (foto profilo Facebook dei campani)

CASERTANA – VIBONESE 1-1

CASERTANA (4-3-1-2): Russo; De Marco Blondett Pinna Zito; Cigliano Santoro (41′ st Padovan) D’Angelo; Vacca (12′ st Romano); Floro Flores (19′ st Alfageme) Castaldo. In panchina: Zivkovic, Adamonis, Ciriello, Lorenzini, Ferrara. Allenatore: Fontana

VIBONESE (4-3-2-1): Mengoni; Finizio Malberti Camilleri Tito; Prezioso (41′ st Donnarumma) Obodo Collodel (41′ st Franchino); Scaccabarozzi (38′ st Maciucca) Taurino (23′ st Ciotti); Bubas. In panchina: Viscovo, Çani, De Carolis, Melillo, Raso, La Gamba, Carrozza, Di Santo. Allenatore: Orlandi.

ARBITRO: Amabile di Vicenza.

MARCATORI: 11′ pt Floro Flores (C), 6′ st Prezioso (V). 

NOTE: spettatori 3mila circa. Ammoniti: Finizio, Prezioso, Taurino (V). Recupero: 0′ pt, 5′ st.

CASERTA – Dopo 3 vittorie consecutive, ultima quella con la Sicula Leonzio, arriva un pareggio in casa della Casertana. La Vibonese conquista il punto numero 14 mantenendo invariate le 2 lunghezze di vantaggio rispetto alla compagine allenata da Gaetano Fontana.

Casertana in vantaggio con il suo bomber 

La gara si sblocca al minuto 11. Il centravanti Floro Flores entra in area di rigore, smarca agevolmente la difesa avversaria, e calcia deciso superando il portiere avversario. Dopo pochi istanti di gioco la Vibonese sfiora il pari. A provare la conclusione, da posizione defilata, ci pensa prima Tito e poi Bubas a seguito della respinta da parte dell’estremo difensore della Casertana. Qualche giro di lancette ed è ancora Bubas a fallire un gol praticamente fatto spedendo la palla sulla parte esterna della rete. I padroni di casa calano ma i calabresi non riescono, al termine degli iniziali 45 minuti, a ribaltare la situazione. 

Vibonese, gol di Prezioso

Si riparte per la seconda parte del match ed è proprio la Vibonese a riportare il match in parità. Al minuto 5 Prezioso si libera della marcatura lasciando partire, di fatto, un destro preciso ed efficace. I ritmi calano vistosamente, complice anche la condizione del terreno di gioco appesantito dalla pioggia. L’occasione ghiotta ce l’hanno i campani al 30′. Cross di Zito e conseguente colpo di testa di Alfageme che, a porta vuota, spedisce il pallone sul fondo. Prezioso si rende pericoloso, in diverse circostanze, ma l’esito delle conclusioni non è quello sperato. La girandola di cambi, da ambo le parti, non sortisce alcun effetto aggiuntivo ai fini del pareggio definitivo (foto profilo Facebook ufficiale della Casertana). 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top